Quando mettere il neonato nell’ovetto

L’ovetto è un valido alleato per i vostri bambini e per la sicurezza dei genitori: scopriamo come utilizzarlo al meglio. Ecco quando mettere il neonato nell’ovetto.

chiudi

Caricamento Player...

Per chi ancora non lo conoscesse, l’ovetto è un particolare tipo di lettino/seggiolino che permette al bambino di viaggiare in auto comodamente in posizione sdraiata. Questo lettino consente di trasportare il bambino da 0 a 13 kg, ovvero da 0 a 15 mesi circa. Questo significa che è possibile utilizzarlo fin dalla più tenera età, anche se è consigliabile attendere qualche mese prima dell’uso.

Molti pediatri sconsigliano vivamente di utilizzare l’ovetto almeno fino al 5 mese di vita del bambino, perchè il neonato che sta nell’ovetto tende a chiudersi su se stesso adottando una posizione decisamente scorretta. Una posizione che potrebbe essere rischiosa finché il neonato non riesce a tenere la testa dritta (di solito avviene verso il quarto mese di vita), considerando che i movimenti degli arti, inferiori e superiori, nell’ovetto sono molto limitati.

Nei primi mesi quindi è consigliata la navicella, che può essere meno comoda per le mamme ma idonea per i bambini.