Quali sono zone erogene uomo leone

In un uomo Leone deve scattare la scintilla dell’ammirazione per poter dare il via a una relazione seria e duratura.Quali sono le sue zone erogene?

chiudi

Caricamento Player...

Per l’uomo Leone l’amore è un sentimento senza mezze misure che viene vissuto con grande energia, ma d’altro canto ha paura di lasciarsi andare, come se il partner potesse togliergli chissà quale autorità e perdere l’ammirazione. Già, perché l’ammirazione è il fulcro del suo legame con l’altro.

E’ terrorizzato dalle situazioni che si presentano poco chiare, vuol essere esclusivo e importante, quindi costantemente cercato, riverito ed apprezzato. A causa del loro egocentrismo, gli uomini del segno del Leone accettano le critiche con estrema difficoltà: questo potrebbe rappresentare il problema principale che si deve affrontare con loro.

E’ però un ottimo corteggiatore e un amante passionale, anche se non cessa mai di pavoneggiarsi. Esterna i propri sentimenti alla luce del sole e a letto, diciamocelo, è dotato di un appetito insaziabile e travolgente.

A tutti i Leoni piacciono i preliminari, esattamente come i felini quando fanno le fusa. La zona che reagisce di più agli stimoli erotici è la schiena: tutte le sollecitazioni “vertebrali” hanno l’effetto di fargli salire la pressione. I preliminari dall’aspetto romantico che tanto gli piacciono possono andare a farsi friggere se tocchiamo i punti giusti e convinciamo implicitamente il nostro Leone a passare ad una posizione più… orizzontale.