Che cos’è il cernit e come fare a lavorarlo? Nello specifico, quali sono le tecniche più usate?

Il cernit è una pasta modellabile realizzata in materiale polimerico, che significa? Che con il cernit si può realizzare tantissimi simpatici  monili, ma anche bijoux e persino delle bomboniere!

Alcuni fanno del lavorare il cernit un vero e proprio lavoro, è davvero molto interessante scoprire le tecniche giuste! Venderli in rete o ai banchetti dei mercati locali è una cosa che già fanno in molti… e allora perché non provare?

Con il cernit si può usare tranquillamente il forno, cuocere le nostre creazioni per una mezz’oretta e poi una volta raffreddate, passare la classica vernice lucida apposta per le nostre creazioni e rifinire il tutto!

Qualche tecnica base? Prima di tutto procuriamoci il cernit on line, nei colorifici e in cartoleria. Si deve prima di tutto assottigliare la pasta, appiattendola bene con un matterello e poi una volta ammorbidita, creare delle forme con delle apposite formine. Una volta create le figurine, possiamo decorarle a piacere, magari con un po’ di pratica, si può anche azzardare il miniaturismo.

Biscotti, calze della befana, dolcetti, folletti… insomma più inventiva si ha meglio è! Lavorare il cernit sempre indossando dei guanti di lattice, le impronte non le vogliamo!


Acconciature da sposa inverno con capelli lunghi

Che cos’è chevron nail art