Quali sono le principali medicine a base ibuprofene e che cos’è quest’ormai famosissima molecola?

L’ibuprofene è un principio attivo, lo troviamo come già sappiamo in diversi farmaci. Specialmente in antidolorifici e antinfiammatori. Ma come funziona? Quali sono le medicine in cui lo troviamo in maggiori quantità?

Come dicevamo, l’ibuprofene è un principio attivo di sintesi con proprietà analgesiche e antinfiammatorie. Lo troviamo infatti in diverse medicine – sovente anche da banco – che fanno parte della famiglia degli antinfiammatori non steroidei.

Quali sono? Quelle più diffuse sono Brufen, Moment, Nurofen, Antalgil e Cibalgina. Si tratta di farmaci brevettati, ma ciò non toglie che anche l’ibuprofene si venda anche come generico per combattere stati infiammatori vari.

Se ci fanno male le articolazioni in seguito a stiramenti, contusioni, o magari in seguito di interventi chirurgici, ci sarà già capitato di prendere una di queste medicine. Ma anche in caso di gengiviti, ascessi o mal di denti da carie si può prendere tale farmaco. Molto quotato anche in caso di dolori mestruali quali crampi, mal di schiena o emicrania.

Si assume in genere per via orale (in compressa oppure in bustina come granulato) due o tre volte al giorno. La dose massima in genre è 1.800 mg al giorno. Ovviamente il tutto deve essere monitorato da controllo medico.


Quali sono medicine a base naprossene

Come abbinare pantaloni a quadretti