Scopriamo insieme quali sono le piante da frutto di gennaio.

Se ci stiamo chiedendo quali sono le piante da frutto di gennaio, dobbiamo tenere presente una cosa: anche se gennaio è un mese freddo, non è detto che non si debba avere cura del nostro frutteto: se il terreno non è gelato, in questo mese è possibile piantare nuovi alberi che se opportunamente seminati e curati potranno dare frutti sani e dal sapore zuccherino.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Bisogna scavare nel terreno una buca di 50 cm di diametro e 50 cm di profondità, che dovremo cospargere di letame e ricoprire con circa 10 cm di terra per proteggere le radici evitando il contatto diretto. La pianta scelta dovrà essere messa al centro della buca e ben ricoperta da terriccio composto in parti uguali di terra, torba e humus di lombrico. In caso di terreno arido, specie se ci si trova al sud dopo il trapianto è consigliabile irrigare costantemente le piante messe a dimora per contrastare la siccità del terreno anche nei mesi più freddi.

Quali sono le piante da frutto di gennaio?

Nel frutteto in questo mese è possibile trapiantare quasi tutti gli alberi da frutto, ma se ci si trova in zone dal clima particolarmente gelato bisogna fare attenzione con gli agrumi, i cachi, i kiwi e tutte quelle piante la cui crescita è favorita e resa rigogliosa dai climi mediterranei.

In questo mese è consigliabile trattare le piante da frutto con la poltiglia bordolese, un fungicida rameico con azione preventiva e anticrittogamica aggiungendone 200 grammi ogni 10 litri all’acqua usata per l’irrigazione.

 

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-12-2015


Come fare il ghiaccio istantaneo

Quali sono le piante per il balcone a gennaio