Quali sono colori per arredamento feng shui

I colori perfetti per un arredamento feng shui esistono! Quali sono e cosa dobbiamo tenere presente per organizzare gli spazi?

Il bello del feng shui è che si può scegliere il colore che si preferisce per un arredamento in questo stile. Si tratta, infatti, di uno stile d’arrendamento del tutto personalizzato ed anche i colori dunque sono selezionati secondo lo spirito che ci contraddistingue.

Il bianco, ad esempio, è ovviamente il colore più diffuso al mondo ed è proprio perché è in grado di rendere la casa luminosa. Grazie all’effetto di luce che regala, la rende anche più accogliente.

Sì anche al giallo: il colore principe della natura, dell’energia e del calore. Ottimo per le zone giorno, ma non per la camera da letto. Che dire del rosso: potenza e passione, un colore davvero forte! Si consiglia di non esagerare con questo colore, dal momento che si potrebbe facilmente entrare nel campo della rabbia e dell’agitazione. Sì ai toni tenui e ai complementi.

Rosa e lilla, derivati dal rosso, infatti, sono ottimi per il relax. Sulla stessa lunghezza d’onda è il blu, ottimo per la meditazione, ma attenzione – come nel caso del rosso – a non esagerare, si rischia di diventare malinconici.

Verde? Sì, grazie! I toni tenui sono benvenuti, la terra e la natura tutta ringraziano. Che dire del nero? Dosare con cautela: iniziare da piccoli complementi d’arredo.

ultimo aggiornamento: 30-10-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X