Quali sono sintomi della rinite gravidica

Succede di frequente che una donna in stato interessante avverta tutti i sintomi di un raffreddore: naso chiuso, necessità di starnutire e soffiare il naso molto spesso, e una sensazione di occlusione delle vie respiratorie nasali. Anche se in effetti questo può essere scambiato per un raffreddore, è invece una patologia legata proprio alla gravidanza, che si chiama rinite gravidica.

chiudi

Caricamento Player...

I sintomi di una rinite gravidica sono in tutto e per tutto quelli sopra elencati, quindi perfettamente assimilabili ad un banale raffreddore. La differenza risiede nel fatto che la congestione delle mucose nasali, e la conseguente produzione di muco, non è legata ad un’infiammazione virale o batterica, ma all’effetto degli ormoni.

Gli estrogeni e il progesterone rendono dunque più sensibili le vie respiratorie della donna incinta, causandole questa sensazione di chiusura del naso assimilabile al raffreddore.

Le terapie più indicate sarebbero delle sedute presso una stazione termale, ma più facilmente si fanno delle inalazioni e dei lavaggi a base di acido ialuronico.