Ecco alcune piante da piantare a gennaio, resistenti al freddo e molto belle da vedere.

Ogni mese dell’anno da la possibilità a chi ha il pollice verde di seminare piante, anche nei mesi più freddi: vi sono alcune piante da piantare a gennaio in grado di crescere rigogliose anche a temperature molto basse, l’importante è scegliere quelle giuste e curarle in maniera opportuna in modo tale da avere una fioritura rigogliosa anche in questa stagione proibitiva per lo sviluppo di alcune specie.

Tra le piante da piantare a gennaio incuranti del freddo abbiamo l’erica, che oltre ad essere resistente è molto bella da vedere grazie al suo fogliame vaporoso e alla sua colorazione nei toni del viola che la rende suggestiva in qualsiasi posto si decida di farla crescere. E’ una delle piante sempreverdi di tipo arbustivo più utilizzate ed apprezzate, che inizia a sbocciare in autunno e continua la sua fioritura per tutta la stagione fredda.

Chi ama le piante piene di fiori colorati può scegliere di piantare a gennaio le viole: ne esistono di tantissime specie, in tante dimensioni e colori, alcune molto belle hanno delle tonalità sfumate che le rendono particolarmente decorative, molto gradite anche come idea regalo. Il mese di gennaio è ideale anche per piantare i bulbi di tulipano: se l’inverno non è particolarmente mite per interrarli si deve aspettare la fine del mese, posizionando i bulbi a 5 – 10 cm di profondità e irrigandoli in abbondanza nei giorni dopo la semina.

 Se amate le piante in vaso, in gennaio potete cimentarvi nella semina del ciclamino: bello, colorato e molto resistente al freddo, ha un notevole effetto decorativo ed è un’idea regalo molto gradita.

Ora che sapete quali sono le piante da piantare a gennaio, non vi resta che dar sfogo a tutto il vostro pollice verde, ed iniziare a scegliere le specie che vi piacciono di più.


Quali sono le piante per il balcone a gennaio

Come fare la schiuma da bagno colorata