Quali sono caratteristiche fototipo 4

Quali sono le caratteristiche del fortunato fototipo 4? Vediamole insieme, unitamente a dei buoni tips per garantirsi un’abbronzatura duratura.

chiudi

Caricamento Player...

Capelli bruni, carnagione abbastanza scura, occhi scuri o neri. Queste le caratteristiche essenziali del fototipo 4. Se anche tu hai un bell’incarnato olivastro ciò è dato dai buoni livelli di melanina contenuti nella tua pelle, poco sensibile – ma non immune! – alle   scottature. Queste infatti sono piuttosto rare, abbronzarsi è facile già dalle prime esposizioni e potete vantarvi di mantenere il vostro colorito a lungo.

Usate sempre filtri di protezione media, ma ricordatevi che anche per voi (come per tutti gli altri fototipi più sfortunati) vale il discorso relativo all’attenzione ai raggi UV.

Quali accorgimenti adottare per garantirsi dunque una buona tintarella? Innanzitutto evitare l’esposizione nelle ore della giornata in cui i raggi solari sono più potenti, tra le 12 e le 16. Bisogna anche prendere il sole con coscienza e gradualità per evitare di traumatizzare la pelle.

Come fare? Prima di tutto evitare l’esposizione prolungata, dal momento che la discriminante per i danni cutanei è proprio la sua durata. Quindi al bando le “lucertole da spiaggia” degli anni ’90. Mantenere idratato il corpo bevendo molta acqua e utilizzare creme solari che abbinino allo schermo protettivo anche antiossidanti per combattere l’invecchiamento cutaneo, molto importante per chi desidera una pelle giovane a lungo.

Sempre riguardo la crema solare, spalmatela almeno un quarto d’ora prima di esporvi al sole e applicatela più volte durante l’esposizione, soprattutto dopo il bagno o la doccia. La protezione ha una durata media di protezione di due ore, anche quella cosiddetta “waterproof”.