Quale cipria usare per la pelle mista

5 errori da evitare in palestra

Scopriamo quale cipria usare per la pelle mista, molto diffusa e difficile da uniformare.

La pelle mista necessita di molte cure, perché l’alternanza di parti in cui vi è un eccesso di sebo con altre secche e tendenti a squamarsi può rendere difficile anche il trucco. Bisogna partire dal presupposto che prima di procedere al make-up questo tipo di pelle va mantenuta ben pulita e idratata con un prodotto oil-free o con una lozione seboequilibrante che contribuisca anche al restringimento dei pori dilatati. Per la detergenza del viso è ottimo, della Collistar, il Gel Detergente Equilibrante oil free, a cui far seguire, della stessa linea, la Crema Di Sorbetto opacizzante specifica per pelli miste o grasse.

Per chi non sapesse quale cipria usare per la pelle mista, può provare con la cipria di Pupa Silk Touch Powder, che assicura uno straordinario effetto mat che dura a lungo, disponibile in diverse tonalità, di cui una anche illuminante da usare in eventi speciali e pratica da portare in borsetta grazie all’astuccio con specchietto incorporato. Un buon finish mat si ottiene anche con la Cipria Compatta Effetto Seta di Collistar, ideale per tutti i tipi di pelle.

Per chi invece ama la cipria minerale, la Hollywood di Neve Cosmetic assicura un effetto mat a prova di riflettori e flash fotografici: una loose powder completamente trasparente, che non altera il colore del make-up su cui viene applicata e ha anche un prezzo abbordabile, intorno ai 13 euro, per chi desidera essere sempre al top, come una vera diva!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-10-2015

Guide Donna Glamour

X