Quale cipria usare per la pelle mista

Scopriamo quale cipria usare per la pelle mista, molto diffusa e difficile da uniformare.

chiudi

Caricamento Player...

La pelle mista necessita di molte cure, perché l’alternanza di parti in cui vi è un eccesso di sebo con altre secche e tendenti a squamarsi può rendere difficile anche il trucco. Bisogna partire dal presupposto che prima di procedere al make-up questo tipo di pelle va mantenuta ben pulita e idratata con un prodotto oil-free o con una lozione seboequilibrante che contribuisca anche al restringimento dei pori dilatati. Per la detergenza del viso è ottimo, della Collistar, il Gel Detergente Equilibrante oil free, a cui far seguire, della stessa linea, la Crema Di Sorbetto opacizzante specifica per pelli miste o grasse.

Per chi non sapesse quale cipria usare per la pelle mista, può provare con la cipria di Pupa Silk Touch Powder, che assicura uno straordinario effetto mat che dura a lungo, disponibile in diverse tonalità, di cui una anche illuminante da usare in eventi speciali e pratica da portare in borsetta grazie all’astuccio con specchietto incorporato. Un buon finish mat si ottiene anche con la Cipria Compatta Effetto Seta di Collistar, ideale per tutti i tipi di pelle.

Per chi invece ama la cipria minerale, la Hollywood di Neve Cosmetic assicura un effetto mat a prova di riflettori e flash fotografici: una loose powder completamente trasparente, che non altera il colore del make-up su cui viene applicata e ha anche un prezzo abbordabile, intorno ai 13 euro, per chi desidera essere sempre al top, come una vera diva!