Anche i preliminari vogliono la loro parte! Fateli durare di più!

I preliminari sono una parte fondamentale del rapporto sessuale e anche se è bello andare al sodo andrebbero protratti il più possibile

chiudi

Caricamento Player...

Che il petting sia una parte fondamentale del rapporto sessuale non è certo un mistero, ma molti maschietti sono ancora inclini a considerarlo un inutile perdita di tempo e si gettano a capofitto sul piatto ricco. Il che non è certo il massimo per noi, che abbiamo bisogno di entrare nello spirito prima di calarci nei panni della bomba sexy e spesso rimaniamo a bocca asciutta.

Ma come facciamo a farli diventare indimenticabili? A questo proposito, ecco qualche consiglio su come far durare di più i preliminari e renderli così soddisfacenti da arrivare al rapporto vero e proprio con tutte le predisposizioni del caso. E fidatevi, anche i vostri uomini ne saranno felici!

Come prolungare i preliminari?

Non vi stiamo suggerendo di passare la giornata in biancheria intima, ma di stimolare il vostro partner prima con la mente e poi con il corpo. Inviategli qualche sms piccante durante la giornata o qualche foto stuzzicante come dei lembi della vostra pelle che lui dovrà indovinare. Quando vi vedrete la libido sarà a mille!

E poi?

Un preliminare favoloso per riscaldare l’atmosfera è un massaggio sensuale. Potete aiutarvi con olio lubrificante o crema e farlo durare quanto necessario per accendere la scintilla.
Se il vostro lui è un centometrista prendete voi il controllo della situazione rallentando il tutto e facendolo andare al ritmo che volete. Si adatterà con piacere!
Nel sesso non bisogna avere pudore ed è importante parlare di quello che vi piace, chiedendo di realizzare le vostre fantasie. Sarà tutto molto più semplice e appagante!
Per molte donne i preliminari sono più che soddisfacenti, ma ricordatevi che lui è un uomo con i suoi bisogni e le sue esigenze e non sarebbe giusto mostrargli lo zuccherino per poi lasciarlo a bocca asciutta.
Non dimenticate: i preliminari sono un preludio, non la fine!