Complice il trend del preppy look che coniuga sporty style e chic, la polo in maglia si preannuncia essere il capo perfetto e trendy di quest’autunno

Il ripescaggio di capi dal sapore back in time rubati soprattutto al guardaroba anni ’70 non si ferma alle porte dell’autunno: un trend prevedibile dal momento che il college look ha infiammato le ultime passerelle invernali e arricchisce le collezioni lanciate anche dai brand del fashion retail. Se volete quindi non arrivare impreparate e avere i must have essenziali per confezionare un guardaroba cool a prova di stagione, sappiate che sì la camicia, ma la vera protagonista si preannuncia essere la polo in maglia.

Il diktat della polo in maglia autunno/inverno 2022-2023: da Miu Miu a Gucci come si abbina

Da quelle dichiaratamente in stile anni ’70 come piace a Gucci a quelle collegiali di Miu Miu, la polo oltre a sostituirsi alla camicia e a difenderci dai primi freddi si può rivelare un capo anche molto sexy se consideriamo i mix and match che abbiamo avvistato in passerella.

La minigonna a vita bassa e la polo cropped che lascia intravedere un po’ il bacino è ormai look cult dell’autunno/inverno 2022-2023, avvistato da New York negli scorsi mesi ed ora pronto ad essere sfoggiato anche in chiave invernale puntando su calzettoni, calze e mocassini. Decisamente sportivo, rubato alle style delle mise da tennis è il look proposto da Gucci in collab con Adidas, prediligendo un modello morbido dalle maniche a palloncino: un effetto cocoon e comfy. Le sneakers mostrano come il brand abbia rivisitato a suo modo lo stile college americano, meno vezzoso e già vintage.

– Non solo mini gonne però: la polo di questa stagione si abbina anche con gonne lunghe, jeans per chi desidera (ri)percorrere le strade del vintage e con pantaloni dritti ed eleganti per un office look dall’eleganza hipster.

Zara, Stradivarius, Bershka: i modelli secondo il fast fashion

Un po’ sportiva, un po’ elegante e un po’ chic, è chiaro che la polo può rivelarsi un capo chiave per realizzare i nostri look da giorno e da sera: classica o sbarazzina, ma perché no tutte e due, anche i grandi nomi del fast fashion non hanno rinunciato ad includerla nelle loro collezioni. Sofisticato e ricercato il modello di Zara, che punta su una polo dall’effetto seconda pelle, midi o crop, in colori basic come bianco, nero o neutri come fango o beige.

A spopolare però è il modello a righe o con le scritte, un modello sportivo dalla vestibilità più comfy ed easy con il colletto a contrasto, come proposta da Stradivarius in versione college style, con bottoni o con scollo a V ampio e senza bottoni.

Bershka invece gioca a reinventare la polo e a sperimentarla, trasformandola in un morbido pullover, in un cardigan crop o persino un vestito dalla vestibilità ampia e over. Modelli perfetti per chi sogna un look che conservi sempre una nota unconventional.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-09-2022


Amore a prima vista con le mini borse di Zara: le imperdibili della collezione autunnale 2022

Denim ancora denim: i jeans più trendy dell’autunno/inverno 2022-2023