Pesce scorpione da quando nel Mediterraneo

Pesce scorpione da quando nel Mediterraneo: le caratteristiche

chiudi

Caricamento Player...

Il pesce scorpione è una specie marina principalmente rossa, marrone e bianca con delle strisce che le conferiscono un caratteristico aspetto zebrato. I pesci scorpione hanno 18 spine velenose che vengono utilizzate per difesa contro i predatori. Queste spine dovrebbero essere evitate durante la cattura a causa della loro capacità di provocare lesioni dolorose. Tredici lunghe spine velenose si trovano lungo la parte anteriore della pinna dorsale che si trova sulla sommità del pesce. Due piccole spine velenose si trovano sulle pinne pelviche (una su ciascun lato). Tre spine velenose aggiuntive si trovano lungo il bordo anteriore della pinna anale, che si trova verso la fine del pesce vicino alla coda.

Pesce scorpione da quando nel Mediterraneo: dall’Atlantico ai nostri Mari

Armati di veleno e di una capacità riproduttiva che permette ad un singolo pesce di deporre 2 milioni di uova ogni anno, i pesci scorpione sono riusciti a stabilirsi nelle acque oceaniche dalla Florida verso il Sud America e in gran parte del Golfo del Messico. Nel Mediterraneo sono stati avvistati dei pesci scorpione, sebbene non in quantità elevate come nell’Atlantico. Un pesce scorpione è stato avvistato in Israele nel 1991, ma sono passati poi 20 anni prima che 2 venissero avvistati nei pressi delle coste del Libano nel 2012. Ma negli ultimi anni, sempre più pesci scorpione sono stati trovati nelle acque al largo della Turchia, Cipro e Grecia.

Pesce scorpione da quando nel Mediterraneo: l’arrivo lungo le coste di Cipro

Alcuni scienziati avevano pensato che, anche se il pesce accidentalmente fosse arrivato nel Mediterraneo – il canale di Suez offre un percorso facile dal Mar Rosso, dove i pesci sono nativi – le acque sarebbero troppo fredde per consentire ai pesci scorpione di stabilirsi. Tuttavia, un nuovo studio rileva che non è proprio così. I pesci scorpione si trovano ora lungo quasi tutta la costa sud-orientale di Cipro e stanno comportamenti di accoppiamento, secondo quando segnalato dai ricercatori. E potrebbero avere comportamenti tendenzialmente pericolosi.