Il termine pervinca e il significato che ha è molto importante sia nel linguaggio dei fiori che per i colori. Ecco cosa c’è da sapere a riguardo.

La pervinca, nota anche come vinca, è una pianta di origine tropicale che si divide in diverse varianti che vanno da quelle erette alle rampicanti. Si tratta di un vegetale molto particolare in quanto considerato tossico e al contempo benefico.
Sebbene sia velenosa ha tra le sue proprietà quella di ridurre le infiammazioni cutanee, di abbassare la pressione e di lenire i disturbi dell’apparato gastrointestinale.
Si pensa che un tempo, per via della sua particolare natura, fosse molto amata dagli stregoni che la usavano per realizzare pozioni di ogni tipo.
Misteriosa e affascinante, la pervinca si presenta anche molto resistente e riesce a riprodursi facilmente da sola e ha bisogno di poche cure per essere mantenuta in vita.

Pervinca bianca: significato

La pervinca e il significato che l’accompagnano sono davvero importanti. Sia come fiore che per quanto riguarda i colori ha infatti un ruolo davvero importante e che, per questo, vale la pena conoscere.

pervinca
pervinca

La prima cosa da sapere su questo fiore è che legato ai ricordi.
Regalare una pervinca significa quindi voler conservare o lasciare un dolce ricordo di una persona o di un momento.

Andando più nello specifico, come avviene per la peonia, anche la pervinca muta un po’ significato in base alla sua colorazione. La pervinca bianca è vista infatti come un fiore simbolo dei rapporti duraturi. Viene quindi usata spesso per simboleggiare un’amicizia duratura, un grande amore o per celebrare un matrimonio.
Per via della famosa colorazione violacea, invece, la pervinca, viene al contempo associata ai riti funerari.

Che significato ha la pervinca come colore

Per quanto riguarda il termine pervinca come colore, il significato è sempre legato al fiore ed in particolare alla sua colorazione più diffusa. Si tratta quindi di una sorta di viola-celeste che può tendere leggermente al grigio.

Colore molto in uso per la sua particolarità, la pervinca viene usata come pigmento sia per la produzione di abiti che per colorare determinati oggetti. In essa si trovano sia gradazioni di blu che di viola e in commercio la si può trovare spesso con il nome di blu-pervinca. Termine che indica appunto un blu tendente al viola.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-03-2022


Cos’è la torba e quali sono i suoi utilizzi?

Diarrea: cosa mangiare per stare meglio e quali cibi evitare