3 buone ragioni per usare shampoo senza solfati e siliconi

Quante sostanze chimiche sono aggiunte ai prodotti che usiamo per i nostri capelli? Ecco 3 buone ragioni per passare ad uno shampoo senza solfati (e siliconi)

Il laurilsolfato di sodio (noto anche come sodium lauryl sulphate, o anche SLS o SDS) è il principale ingrediente sotto accusa di cui tutte parlano su facebook. È bene chiarire che non è tossico a bassi dosaggi, è un detergente molto efficace che però può essere troppo aggressivo. In ogni caso, se hai capelli o cuoio capelluto delicati ed irritabili, potrebbe essere utile per te passare ad uno shampoo senza solfati. Quanto al silicone, i suoi benefici di luminosità e morbidezza sono temporanei.

Perchè passare ad uno shampoo senza solfati?

I solfati sono sostanzialmente schiumogeni e forti detergenti. L’assenza di solfati in uno shampoo lo renderà insolitamente oleoso ed avrai la sensazione di non lavarli. Questo non significa che lo shampoo sia inefficace, anzi: il potere detergente può essere facilmente sostituito da altre sostanze.

Il beneficio principale è per i capelli fragili, delicati e secchi, soggetti a lavaggio frequente. Per questo tipo di capelli, i solfati possono essere messi eccessivamente sotto stress dai solfati. Il passaggio ad uno shampoo privo di solfati li renderà più tonici e pieni di vita. Nessun problema invece per capelli grassi.

come schiarire i capelli
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/biondo-bionda-capelli-macro-donna-1845022/

Ripristina l’equilibrio naturale del cuoio capelluto

Il cuoio capelluto secerne naturalmente sebo. Solo in apparenza il sebo è una cosa di cui liberarsi. In condizioni ottimali, il sebo svolge la funzione indispensabile di protezione naturale e nutrimento del capello.

L’uso eccessivo di shampoo con solfati tende a rimuovere in profondità lo strato di sebo. Il tuo cuoio capelluto reagirà cercando di produrne dell’altro per proteggersi, così dovrai usare altro shampoo per rimuoverlo.

Ricorda che il sebo non è necessariamente un nemico e la cosa essenziale per avere capelli in forma è mantenere il loro equilibrio naturale. Uno shampoo privo di solfati favorisce il ripristino dell’equilibrio del cuoio capelluto perchè meno aggressivo sul sebo.

Lo shampoo senza siliconi è più naturale

Il silicone è un parente del carbonio. In chimica, ha l’abilità di legarsi ad altri atomi esattamente come il carbonio. E poichè il nostro corpo è ricco di carbonio, non stupisce che il silicone sia spesso utilizzato nei prodotti di bellezza.

L’efficacia dei siliconi nella riparazione dei capelli è fuori discussione, così come la loro abilità di donare lucentezza e flessibilità. Tuttavia, il loro effetto è puramente meccanico e del tutto temporaneo. Funzionano fino al prossimo lavaggio, ed anche in questo caso la presenza di silicone non favorisce l’equilibrio naturale del capello.

Oltre ad essere perfetto per mantenere gli effetti del lissage giapponese, uno shampoo senza solfati nè siliconi sarà più gentile con i tuoi capelli. E soprattutto faciliterà il ritorno dei tuoi capelli alla loro condizione di benessere naturale.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/biondo-bionda-capelli-macro-donna-1845022/

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 08-01-2018

Donna Glamour

X