Janelle Monàe lancia i “pantaloni vagina”: semplice look o provocazione a sfondo femminista?

Un argomento che sta facendo scalpore: i pantaloni vagina di Janelle Monàe sono una vera e propria provocazione sessuale.

Il mondo della moda, oltre che ispirazione e bellezza, è anche comunicazione: Janelle Monàe ha voluto proporre un indumento all’insegna del femminismo pop indossando dei pantaloni vagina. Janelle è una cantante, attrice e modella e, proprio nel suo ultimo video, “Pynk“, sfoggia insieme alle ballerine il capo d’abbigliamento più discusso del momento.

Pantaloni vagina nel video di Janelle Monàe

L’indumento è un misto di seta e tulle creato dallo stilista Duran Lantink sotto richiesta della cantante. Un capo d’abbigliamento completamente nuovo e schockante dal punto di vista di alcune persone, anche se forse potrebbe entrare a far parte dell’outfit di una qualsiasi persona. La moda è comunicazione e la cantante ha saputo perfettamente comunicare qualcosa di importante in silenzio con un look provocante a sfondo sessuale. Lo stile che nasce per celebrale, soprattutto, la sensualità delle donne di colore. Difatti, la protagonista è anche un’attivista per i diritti delle donne e dei neri e questo può definirsi un atto del femminismo pop.

Janelle Monàe nel suo nuovo video
Fonte foto: https://www.instagram.com/janellemonae/

Per ora lo stilista ha voluto creare ciò che gli è stato proposto e tutti i pantaloni sono stati creati su misura per le ragazze del video che accompagnano la cantante. Chissà che non prendano esempio altri stilisti e si ispirino a questo tipo di abbigliamento! Un modo per non passare inosservate e, soprattutto, per scatenare reazioni da chi ci sta intorno!

Janelle ha voluto celebrale la sensualità e la sessualità proponendo libertà dall’influenza maschile e dagli schemi di cui le donne sono, tutt’oggi, ancora imprigionate. Il video è stato considerato erotico e artistico, un vero capolavoro per certi versi.

Fonte foto: https://www.instagram.com/janellemonae/

ultimo aggiornamento: 03-05-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X