Padelle in pietra lavica: opinioni di chi le usa abitualmente

Vantaggi di un ritorno ragionato ad un materiale tradizionale

chiudi

Caricamento Player...

Padelle in pietra lavica: opinioni entusiastiche da parte di chi è passato dalle comuni antiaderenti alle padelle in pietra.

Perché scegliere padelle in pietra lavica?

Le padelle antiaderenti comunemente in commercio sono rivestite internamente da uno spesso strato nero che impedisce ai cibi di attaccarsi sul metallo sottostante.
Per quanto abbiano dato il via a una vera e propria rivoluzione nella cucina casalinga, le padelle antiaderenti comuni presentano lo svantaggio di avere una vita piuttosto breve: nel momento in cui, a causa di un utilizzo o di una manutenzione disattenti lo strato antiaderente venisse graffiato, sarebbe il caso di smettere di usare la padella (o la pentola) per evitare che i materiali potenzialmente tossici presenti al di sotto e all’interno dello strato antiaderente entrino in contatto con i cibi.

Una padella con rivestimento in pietra lavica è, da questo punto di vista, molto più semplice da utilizzare e conservare: non teme le spugnette abrasive, mantiene altissime prestazioni antiaderenti e non rilascia in nessun caso sostanze che potrebbero contaminare i cibi.

Padelle in pietra lavica: opinioni dei cuochi

Le padelle in pietra lavica impiegano molto tempo a raggiungere la temperatura ottimale per la cottura dei cibi, poiché si riscaldano lentamente. Una volta che hanno raggiunto la temperatura, tuttavia, le padelle in pietra lavica mantengono il calore a lungo e lo distribuiscono in maniera perfettamente omogenea: per questo motivo sono perfette per la cottura di carne o di pesce.
Data la naturale antiaderenza della pietra lavica è possibile cucinare senza l’aggiunta di grassi, quindi in maniera naturale e dietetica.
Le padelle con rivestimento in pietra tendono ad essere leggermente più pesanti di quelle classiche, quindi al momento dell’acquisto è opportuno saggiarne il peso e valutare la solidità del manico, che sarebbe meglio fosse antiscivolo.
Il peso è in generale uno degli elementi fondamentali a cui prestare attenzione al momento dell’acquisto: se una padella molto pesante assicurerà una conduzione perfetta del calore e una buona distribuzione di esso, allo stesso tempo renderà l’utensile poco maneggevole; al contrario una padella molto leggera si riscalderà più velocemente ma, allo stesso tempo, non riuscirà a distribuire il calore in maniera uniforme.