Tutti gli ostacoli del sesso, che rendono impossibile l’orgasmo

Dal pene troppo piccolo alle posizioni noiose, vediamo quali sono tutti gli ostacoli del sesso che rendono l’orgasmo un lontano miraggio!

chiudi

Caricamento Player...

Pene troppo piccolo o troppo grande, un partner che non ci sa fare, dolore vaginale durante il rapporto… sono tanti gli ostacoli del sesso che possono rendere il rapporto un vero inferno.

Il magazine Cosmopolitan ha raccolto alcuni dei principali impedimenti che allontanano la possibilità di raggiungere l’orgasmo, vediamo quali sono.

Tutti gli ostacoli del sesso

ostacoli del sesso
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/preservativo-tenere-sesso-akt-1822413/

Molte donne pensano che fare sesso con un uomo dal pene grosso sia una cosa positiva, ma non è sempre così. Se le sue misure sono davvero “importanti”, il rapporto può essere doloroso. Come evitare di farsi male? Se è troppo grosso, è meglio che la donna stia sopra l’uomo e che usi un bel po’ di lubrificante. Se è troppo lungo, la posizione della pecorina è assolutamente da evitare, perché la penetrazione è molto profonda.

Anche il caso contrario, ovvero un pene troppo piccolo, può essere un ostacolo. Per sentirlo di più, è utile suggerire all’uomo di roteare i fianchi, invece di fare il classico movimento dentro-fuori.

È se lui, qualsiasi siano le sue misure, non sa muoversi e si comporta come un martello pneumatico? La soluzione è rallentare e salire sopra di lui. In questo modo la donna potrà mostrargli come è meglio procedere.

Un altro problema è l’eiaculazione precoce. In questo caso, la colpa di solito è dell’ansia da prestazione di lui. Per evitare che eiaculi troppo presto, è necessario soffermarsi più a lungo sui preliminari.

Se il sesso è noioso e ripetitivo, per rendere le cose più piccanti bisogna stravolgere le abitudini. Ad esempio, se di solito fate sesso di sera, fatelo di giorno. E osate con qualche sveltina in luoghi pubblici (ma lontani da occhi indiscreti). Insomma, provate cose nuove!

Infine, un terribile ostacolo è il dolore vaginale durante e dopo il rapporto. Le cause possono essere tante: squilibri ormonali, infezioni, secchezza, assunzione di farmaci. Sopratutto se ci sono perdite di sangue, è meglio rivolgersi al ginecologo.