Orgasmo femminile: cosa accade al cervello delle donne?

L’orgasmo femminile e tutto ciò che succede al cervello di una donna quando raggiunge il massimo piacere sotto le lenzuola

chiudi

Caricamento Player...

Come si sa, l’orgasmo femminile è sempre uno dei più antichi e in parte irrisolti misteri della storia dell’umanità nella sfera sessuale: il sesso migliora l’umore e anche la salute ottiene i suoi effetti positivi sia fisici che mentali. È stato condotto uno studio da parte dei ricercatori della Rutgers University di Newark, Barry Komisaruk e Beverly Whipple e Julia Heiman, direttore del Kinsey Institute For Research in Sex, Gender and Reproduction di Bloomington, che ha portato a rivelare cosa accade davvero nel cervello femminile durante il sesso.

Cosa accade al cervello di una donna durante l’orgasmo?

Molte persone, anche se non tutte, arrivano al culmine del piacere frequentemente. Ciononostante, è molto raro che si parli di orgasmi pubblicamente, e la nostra conoscenza del fenomeno dal punto di vista scientifico è quantomeno limitata.

Durante l’orgasmo vengono attivate diverse parti del nostro corpo, sia femminile che maschile, e questo porta ad un forte benessere che si diffonde dopo l’atto, non solo fisico ma anche mentale.

Sia l’ipotalamo, il sistema limbico e la corteccia prefontale sono tutti coinvolti durante l’attività sessuale e si sopporta anche di più il dolore.

Infatti, tramite gli esperimenti effettuati si è dimostrato che, in corrispondenza di un orgasmo, vi è una significativa diminuzione nell’attività dell’amigdala, una regione del cervello cruciale per la nostra percezione della paura, e in quella della corteccia orbitofrontale, un’area responsabile del controllo degli impulsi.

Quando si raggiunge l’apice del piacere si perdono tutti i freni inibitori e qualsiasi forma di controllo: non si ha più timore di niente.

Ciò che accada al cervello quando si raggiunge l’orgasmo è uguale sia per gli uomini che per le donne: l’unica differenza è che nelle donne può durare fino a 20 secondi, mentre quello maschile ha una durata molto più breve.

Gli esperimenti riguardanti l’orgasmo femminile effettuati nel laboratorio della Rutgers University hanno mostrato che, all’interno del cervello, un orgasmo è un orgasmo, indipendentemente dal sesso della persona in questione.

”Tutte le regioni che si attivano sono le stesse” ha spiegato Komisaruk.