Punte a lieto fine grazie al giusto olio per capelli ricci e crespi e sarete splendide e radiose come delle vere principesse.

Se i vostri capelli sono ricci e crespi bisogna nutrirli in profondità e prendersene cura quotidianamente. Concedetevi una o due sessioni di coccole settimanali da circa mezz’ora e vedrete che i vostri capelli avranno vita nuova. Avrete già provate maschere, balsami e trattamenti con scarsi risultati? Probabilmente il motivo è che non avete utilizzato i giusti prodotti e non siete state costanti. L’olio per capelli ricci e crespi è in grado di nutrire dolcemente il capello dalla radice alle punte assicurando dei risultati visibili sin dai primi trattamenti. Scopriamone di più…

Olio per capelli ricci e crespi: direttamente dai migliori hairstylist di Hollywood, ecco come avere una chioma impeccabile.

Un buon olio per capelli ricci e crespi deve essere di ottima qualità. Non lasciatevi tentare dai prezzi bassi e da prodotti scontatissimi perché a volte si possono nascondere delle truffe e ingredienti scadenti. A meno che non conosciate la marca e siete sicure del vostro acquisto, procedete pure. Tra le linee in commercio utilizzate dai migliori hairstylist di Hollwood troviamo marchi come Kérastase, RedKen e L’Orèal. Sublime il Mythic Oil Rich di L’Oreal Professional a base di olio di Argan e olio di crusca di riso per disciplinare e idratare anche le chiome più ribelli. Di Kérastase è da provare assolutamente una delle ultime novità, il Sérum Oleo-Relax per levigare e nutrire i capelli secchi e definire in modo naturale i ricci.

Per trattamento Bio, Omnia sorprende sempre con una linea a base di olio di Argan che da il meglio di sé nell’Olio Capelli Eco-Biologico. Si tratta di un trattamento in grado di dare luminosità e un aspetto più sano al capello sin dalla prima applicazione.

 

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


La carriera di Flavia Pennetta

Chi è Manuel Vallicella