Dove vedere le Olimpiadi di Tokyo 2020? Scopriamo di seguito tutti i canali che trasmetteranno in diretta i Giochi Olimpici, o solo la sintesi e gli eventi principali della manifestazione sportiva.

Dal 23 luglio all’8 agosto 2021 si terranno le Olimpiadi di Tokyo 2020 e i molti appassionati dell’evento sportivo si stanno chiedendo dove vederle in televisione o in diretta streaming. Nel mondo dello spettacolo, per quanto riguarda la visione o meno di un dato evento su un canale o un altro, è sempre questione di “diritti” televisivi: c’è chi riesce ad ottenerli e chi no. Le Olimpiadi, svolgendosi in Giappone, quest’anno verranno trasmesse in orari un po’ fuori dal comune, ovvero in piena notte e in prima mattinata (molto presto). Ciò vale per la maggior parte delle gare. Ora vediamo insieme dove possiamo vedere i Giochi Olimpici senza perderci nulla.

Olimpiadi di Tokyo 2020, dove vederle

L’unica emittente a trasmettere in diretta le 3000 ore di competizioni sportive sarà Discovery, attraverso il servizio streaming Discovery+. Saranno 30 canali in contemporanea che ci terranno aggiornati sulle 48 discipline e i 339 eventi in programma per tutta la durata della manifestazione, a partire dalla cerimonia di apertura e senza alcuna interruzione.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Per chi non è abbonato alla piattaforma streaming, se vi iscrivete dal 19 luglio all’1 agosto (esiste anche l’app dell’emittente) ci sono dei vantaggi, come i 3 giorni di free trial, la sottoscrizione mensile e l’abbonamento per un anno intero a soli 29,99 euro. Se si accede al servizio di Discovery+ da Amazon Prime Video (il canale è presente sulla piattaforma), sarà necessario pagare di più: niente abbonamento annuale vantaggioso, ma 7,99 € al mese.

Anche coloro che sono abbonati a Eurosport Player possono vedere tutti i contenuti riguardanti i Giochi Olimpici, così come chi ha TIM Vision. Il TimVision Box, infatti, trasmetterà in esclusiva il canale Eurosport 4K, con le gare in qualità Ultra HD. Si tratta dell’unica piattaforma che ha ottenuto i diritti per la visione in 4K. Infine, nell’elenco di chi manderà in onda tutte le 3000 ore di Olimpiadi c’è anche Fastweb. Tutti gli abbonati fibra e mobile della compagnia avranno la possibilità di vedere gratuitamente (ma solo per tre mesi) i contenuti di Discovery+, quindi anche i prossimi Giochi Olimpici. Tra l’altro, senza alcun sovrapprezzo.

Tutte le altre reti

Per quanto riguarda le altre emittenti che hanno ottenuto, seppure solo in parte, i diritti televisivi delle Olimpiadi di Tokyo 2020, l’elenco è lungo. Su Rai Sport, per esempio, sarà possibile vedere solo 200 ore di gare tramite digitale terrestre o satellite (Tivusat) e quindi non su Rai Play o in differita. Su DAZN, invece, si potrà vedere su Eurosport 1 HD e Eurosport 2 HD solo la sintesi e le competizioni più importanti, mentre su Sky non sarà possibile seguire la manifestazione sportiva, a meno che la rete non decida di pagare i diritti aggiuntivi a Discovery.

TAG:
Olimpiadi vetrina

ultimo aggiornamento: 15-07-2021


I 5 cerchi olimpici: il significato dei colori e la loro storia

Musicoterapia: cos’è, in cosa consiste e quali sono i benefici