La cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 è vicina: ecco tutto quello che c’è da sapere sull’evento che darà il via ai Giochi il 23 luglio 2021.

Le tanto attese Olimpiadi di Tokyo 2020 stanno per iniziare e alla cerimonia di apertura mancano circa una decina di giorni, con una data fissata per il 23 luglio 2021, alle ore 13:00 (fuso orario italiano). Un evento imperdibile che aspettavamo già dal 2020 e la cui data era stata spostata all’anno successivo a causa della pandemia da Covid-19. I giochi olimpici si terranno dal 30 luglio all’8 agosto 2021 in Giappone. Sarà possibile seguire la diretta sulla Rai o su Eurosport Player. Durante la cerimonia di avvio della 32esima edizione delle Olimpiadi sarà seguito un protocollo ben preciso, che vi segnaliamo di seguito.

Tokyo 2020, la cerimonia di apertura: i portabandiera azzurri

La cerimonia di apertura prevede una prima parte, quella iniziale e di benvenuto ai giochi olimpici, in cui viene messo in scena uno spettacolo particolare, che ha l’obiettivo di celebrare il Paese che ospita l’evento – quindi il Giappone -, mostrando a tutto il mondo i costumi, le caratteristiche e le sue usanze.

Dopodiché tutti i Paesi sfileranno dietro ai propri alfieri – sono Elia Viviani e Jessica Rossi i due portabandiera per l’Italia -, incaricati di portare il tricolore nello stadio olimpico. La bandiera è stata affidata ai due atleti – lui ciclista su strada, lei affermata nel tiro al volo – il 23 giugno scorso dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Jessica Rossi
Jessica Rossi

Olimpiadi di Tokyo 2020: chi sfila per primo all’apertura

Durante la seconda parte della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo 2020, iniziata nell’esatto momento in cui le Nazioni sfilano all’interno dello stadio olimpico, vedremo gli atleti in gara seguire seguire le loro bandiere, trasportare dagli alfieri, e presentarsi così al mondo intero. Come accade ad ogni edizione, il primo Paese a sfilare sarà la Grecia, poiché considerata la terra Natale dei giochi olimpici (questi ultimi furono organizzati per la prima volta in Grecia nel 776 a.C.).

L’ultima, invece, diversamente dalle gare passate – di solito era la Nazione ospitante a finire il giro di presentazioni -, sarà quella che dovrà ospitare la prossima edizione dell’evento, ovvero la Francia. In seguito, l’inno ufficiale delle Olimpiadi accompagnerà l’issata della bandiera simbolo dei Giochi e verrà accesa la famosa fiamma, che non verrà spenta sino all’ultimo giorno di Olimpiadi.

TAG:
Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 12-07-2021


Cosa significa chaperon?

La Nazionale Italiana da Mattarella: le news in diretta dal Quirinale