L’obbligo della museruola rientra tra le leggi alle quali i proprietari di cani devono attenersi. Scopriamo quali sono i punti più importanti da conoscere.

Chi ha un cane saprà bene che per portarlo all’aperto vige l’obbligo della museruola. Un obbligo che però non si applica sempre ma solo in determinate circostanze.
Ad essere obbligatoria è infatti l’accortezza di portare sempre con se la museruola da applicare poi nei casi che per legge diventano necessari e, quindi, obbligatori.

Come funziona l’obbligo di museruola per cani

Secondo la legge, la museruola per cani è una forma di prevenzione che ogni proprietario dovrebbe avere con se. E tutto in modo da non mettere mai a rischio il benessere delle persone o di altri animali.

cane con museruola
cane con museruola

Questa può essere sia rigida che morbida e andrebbe portata sempre con se. Cosa che vale anche per dog sitter o per l’eventuale amico del proprietario che si trova a passeggiare con il cane perché se ne sta prendendo cura per un po’.
Andando ai casi in cui la museruola si rivela necessaria questi sono, ad esempio, quelli in cui il cane viene lasciato libero in un parco dove possono accedere altri cani o bambini. Un altro esempio è quello in cui pur essendo al guinzaglio, il cane diventa improvvisamente irrequieto alla vista di altri animali.

Come ben comprensibile, si tratta di situazioni che vanno interpretate da chi sceglie di portare in giro il cane e che se non rispettate possono portare ad episodi poco piacevoli o persino gravi.

Quali sono le sanzioni per chi trasgredisce

Posto che la legge sulla museruola cani si applica solo in casi di riscontrato pericolo, è importante conoscere anche le eventuali sanzioni.
La verità è che non ne esistono di precise ma si rimanda il tutto a quelle locali.
In linea generale, se il cane aggredisce qualcuno si può andare dalla multa al procedimento legale per lesioni colpose. In casi più gravi, ovvero qualora l’aggredito dovesse morire, si può arrivare all’accusa per omicidio colposo.

È chiaro, quindi, che applicare la regola anche quando c’è un minimo di incertezza si rivela estremamente importante. Sopratutto perché se il cane rientra tra le razze di cani pericolosi o viene considerato tale potrebbe essere allontanato.
È bene ricordare che all’obbligo della museruola si aggiungono altre regole. Tra queste ci sono quella del guinzaglio (che non dovrà superare il metro e mezzo) e quella di affiancare al cane solo persone che siano effettivamente in grado di gestirlo.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-02-2022


Lo zoo di Kiev teatro di guerra: morti 3 animali e molti feriti

Differenza tra pollo e gallo: come fare per distinguerli