Non temere il ginecologo: ecco le 5 cose da sapere prima di una visita

La visita dal ginecologo tocca a tutte prima o poi, l’importante e non farsi frenare dall’imbarazzo e parlare serenamente, per il bene della salute

chiudi

Caricamento Player...

Tra tutte le visite mediche che spesso si è costretti a fare, quella dal ginecologo è tra le più temute, perchè si parla di parti intime del proprio corpo e di abitudini, che spesso preferiremmo tenere private. Bisogna però considerare che il ginecologo è un professionista ed è bene essere molto sinceri con lui/lei per far sì che possa curare al meglio eventuali disturbi.

Leggi anche: Terapia wireless contro il parkinson

Quando ci si sottopone a una visita ginecologica quindi, è importante sapere alcune cose per far sì che vada tutto per il meglio e sia efficace e utile per controllare la nostra salute intima.

  1. Non bisogna avere paura di parlare delle proprie abitudini della vita sessuale: il ginecologo non giudica ed è importante che sappia se si ha un solo partner o più di uno e se si è regolari o meno. Tutto ciò che dite è coperto da segreto professionale, informazioni che servono solo al medico per capire eventualmente la causa di possibili patologie.
  2. Il controllo delle parti intime non è un concorso di bellezza, se la depilazione non è perfetta, il ginecologo non giudicherà: è tutto normale e naturale.
  3. L’igiene è molto importante, ma non c’è bisogno di utilizzare prodotti profumati per “abbellire” la vagina, meglio utilizzare detergenti specifici poco aggressivi e testati dermatologicamente, indipendentemente dal loro profumo.
  4. Se avete delle domane, fatele: anche se vi sembrano stupide o irrilevanti, non lo sono mai. E’ importante togliersi ogni dubbio e vivere serenamente.
  5. Se il sesso tende ad essere doloroso ditelo senza vergogna: potrebbe esserci qualche patologia da risolvere e curare: ne gioverà la vostra salute e il vostro piacere.