Scopriamo tanti nomi con la F per bambino e per bambina, con origine, significato e onomastico per ogni nome.

Siete alla ricerca di nomi con la F? Partiamo dai nomi femminili con la F italiani fino ad arrivare a quelli maschili. Per ogni nome scopriremo le origini, il significato e la data in cui si festeggia l’onomastico. Inoltre, se volete sapere quanto è diffuso un nome in particolare potete utilizzare il contanomi dell’ISTAT che vi permette di avere la classifica dei nomi più usati anno per anno.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Nomi femminili con la F

Vediamo una lista di nomi femminili con la lettera F, dai più conosciuti come Francesca, fino a quelli più particolari come Flora o Fiamma.
Francesca: di origini latine, il nome deriva da Francisca (Franciscus al maschile) e significa “francese, della Francia” ma anche “libera”. L’onomastico si festeggia il 9 marzo in memoria di Santa Francesca Romana.
Flavia: anche qui siamo davanti a un nome di origini latine che deriva proprio dal cognomen romano Flavia e dal termine latino flavus il cui significato è “biondo, dorato”. L’onomastico ricorre il 3 giugno in memoria di santa Flavia martire.

Nomi bambini
Nomi bambini

Fabiana: il nome deriva da Fabianus che a sua volta origina da Fabius (da cui deriva il nome Fabio). A sua volta il nome Fabius potrebbe derivare dal latino “faba” che significa fava. L’onomastico si può festeggiare il 20 gennaio in memoria di san Fabiano.
Fiamma: il nome ha origine latine e deriva proprio da fiamma che significa “lingua di fuoco”, può anche essere interpretato come valore religioso con riferimento alla fede. Una variante anche utilizzata è Fiammetta. Non c’è una data per la ricorrenza dell’onomastico, trattandosi di un nome adespota, per cui si può festeggiare nella festa di tutti i Santi.
Flora: deriva dal latino flos che ha il significato di “fiore” e richiama anche la dea romana della primavera e dei fiori, Flora. L’onomastico si può festeggiare il 24 novembre in ricordo di santa Flora.

Nomi maschili con la F

Francesco: utilizzato anche di frequente in nomi composti Francesco Saverio o Francesco Maria, il nome deriva da Franciscus e significa “libero”. Nel 2019 in Italia è stato il secondo nome più utilizzato, dopo Leonardo. L’onomastico si festeggia in genere il 4 ottobre in ricordo di san Francesco d’Assisi.
Federico: deriva da Frithurik, nome germanico a cui è associato il significato di “governatore pacifico”. L’onomastico si può festeggiare il 27 maggio.

Filippo: il nome deriva dal greco Philippos e significa “amico dei cavalli”. L’onomastico si può festeggiare il 3 maggio in memoria di san Filippo apostolo.
Fabrizio: deriva dal latino Fabricius e viene associato al termine faber che significa “artefice, fabbro”. Trattandosi di un nome adespota, l’onomastico può essere festeggiato nella ricorrenza di tutti i Santi il primo novembre.
Felice: origina dal cognomen romano Felixe significa “di successo, contento, fortunato”. L’onomastico può essere festeggiato il 1° marzo in memoria di san Felice.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-11-2021


Scopri come pulire il materasso in memory da pipì

Cos’è il vaccino trivalente e cosa comprende?