L’esposizione al sole è la causa principale di melanoma e altri tumori della pelle. La scienza australiana ha scoperto che la nicotinamide è in grado di ridurre il rischio.

Una pillola di vitamina B per prevenire il melanoma e gli altri tumori della pelle. E’ la prescrizione degli studiosi australiani, in occasione del Congresso della Società americana di oncologia clinica (Asco) ospitato a Chicago.

Secondo i ricercatori dell’università di Dermatologia di Sidney, per la precisione, basta una compressa a base di nicotinamide al giorno per ridurre il rischio di tumori della pelle del 23%. La nicotinamide è una vitamina B3.

Questo tipo di tumori è molto diffuso. I dati italiani riportati dall’Associazione registri tumori, parlano di 120 casi su 100 mila negli uomini (15,2% di tutte le neoplasie maschili) e 90 ogni 100 mila fra le donne (14,8%).

La causa principale dei tumori della pelle è l’esposizione al sole senza protezione.

Lo studio australiano ha coinvolto 386 pazienti che erano stati vittime per ben due volte di questi tumori, negli ultimi 5 anni.

Fra i pazienti che hanno ricevuto la nicotinamide, i casi di carcinomi della pelle si sono ridotti del 23%, e le cheratosi attiniche (lesione precancerosa della pelle, che appare soprattutto dopo i 40 anni a causa dell’effetto cumulativo dell’esposizione solare che aumenta con l’età) sono risultate l’11% in meno dopo 3 mesi e il 20% in meno dopo 9 mesi.

“Questi sono i primi, chiari segnali – ha dichiarato Diona Damian, docente di Dermatologia all’università di Sidney – che possiamo ridurre i tumori della pelle con una vitamina, oltre alla protezione dai raggi solari. Ovviamente, chi è a maggior rischio dovrà continuare a sottoporsi a controlli regolari”.

Il Ministero della Salute ha delineato dettagliatamente le regole comportamentali utili a prevenire questi tumori.

1) Limitare il tempo all’aperto dalle 11.00 alle 16.00.

2) Applicare una crema solare e scegliere un filtro che abbia un fattore di protezione 30 o superiore, con un ampio spettro di protezione contro i raggi UVA e UVB.  Se si suda è importante ripetere l’applicazione del solare.

3) Utilizzare una crema solare sulle labbra. Scegliere un prodotto specifico con fattore di protezione pari a 20 o più.

4) Indossare occhiali da sole con protezione per i raggi UV, un cappello a tesa larga e abiti protettivi.

5) Se si sta assumendo un farmaco di prescrizione e si deve trascorrere tanto tempo all’aria aperta, è necessario rivolgersi al proprio medico per prendere tutte le precauzioni specifiche contro i danni da raggi solari.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-06-2015


Tom Ford propone il nuovo profumo Noir e sceglie Lara Stone come testimonial

Mai saltare la pausa pranzo!