New Amsterdam: cast, storia vera e trama della serie tv

New Amsterdam: la storia vera da cui è tratta la serie tv

New Amsterdam torna nel palinsesto italiano dopo il grande successo ottenuto negli Stati Uniti. Scopriamo la trama, il cast e la storia vera che ha ispirato la serie!

Prodotta da David Schulner, la serie tv è di genere medical e drammatico ambientata al New Amsterdam Hospital, un ospedale pubblico nel cuore di New York. La storia alla base della fiction è stata tratta dal libro 12 pazienti: vita e morte al Bellevue Hospital, scritto da Eric Manheimer, direttore sanitario dell’ospedale per 14 anni e e protagonista della serie con un altro nome, Max. Da qui è iniziato tutto: scopriamo tutti i dettagli sulla serie tv con la stessa lunghezza d’onda di Chicago Med.

La trama di New Amsterdam

La trama di tutta la serie gira intorno alle vita dei pazienti ricoverati al New Amsterdam Hospital e alle imprese del dottor Max Goodwin, il nuovo direttore dell’ospedale di Manhattan. Dall’approccio anticonformista, il dottore tenta in tutti i modi di impedire alla burocrazia di interferire nelle cure dei pazienti e non saranno di certo i pochi fondi a disposizione a metterlo in difficoltà.

Grazie ad una forte dedizione nei confronti della medicina, il dottor Goodwin non accetta un no come risposta e vuole riportare in alto il nome dello storico ospedale in cui lavora. La struttura è infatti famosa per essere l’unica in grado di curare l’ebola, di curare i prigionieri del carcere di Rikers e di occuparsi addirittura del Presidente degli Stati Uniti d’America.

Max, però, nasconde un importante segreto

Personaggi e cast di New Amsterdam

Il protagonista indiscusso della serie – Max Goodwin – è interpretato da Ryan Eggold e doppiato in Italia da Francesco Pezzulli. L’attore è già famoso nel mondo delle fiction grazie alle interpretazioni in The Black List e nello spin-off The Blacklist: Redemption.

Accanto a lui ci sono la dottoressa Lauren Bloom, interpretata da Janet Montgomery, e la dottoressa Helen Sharpe, interpretata da Freema Agyeman. In particolare il personaggio interpretato da quest’ultima attrice è tra i protagonisti all’interno della serie per la sua visibilità nel mondo dell’oncologia e per la capacità di riuscire a raccogliere fondi per la struttura.

New Amsterdam
Fonte foto: https://www.instagram.com/nbcnewamsterdam/

L’unico chirurgo rimasto dopo i licenziamenti di massa è Floyd Reynolds, interpretato da Jocko Sims. Gli altri superstiti sono anche Iggy Frome, Vijay Kapoor e Dora, interpretate rispettivamente da Tyler Labine, Anupam Kher e Zabryna Guevara. Infine, ultima ma non per importanza, la moglie in dolce attesta di Max – Georgia Goodwin – interpretata da Lisa O’hare.

A New York l’ospedale di New Amsterdam esiste davvero!

L’intera serie è ambientata all’interno del New Amsterdam Hospital, uno dei più antichi ospedali di New York, fondato nella prima metà del Settecento. Il nome reale è Bellevenue Hospital e si trova sulla First Avenue di Manhattan. Così, tra le corsie di un ospedale un po’ datato, si intrecciano le vite dei dottori e dei pazienti, alle presa con la vita e la morte.

Il direttore della struttura ha ispirato la storia della serie tv, grazie ai ricordi contenuti sui suoi quaderni. Durante la sua carriera, infatti, ha riempito più di 150 block-notes, con tutti i suoi pensieri e avvenimenti vissuti nella struttura.

Solo dopo l’arrivo del dottor Manhemeir – rivisto con il nome di Max – le sorti dell’ospedale si sono risollevate, nonostante le difficoltà e i pochi fondi a disposizione. Ecco allora che le imprese del medico e della sua equipe vengono raffigurate sul piccolo schermo con una sere tv accattivante e avvincente!

Fonte foto: https://www.instagram.com/nbcnewamsterdam/

ultimo aggiornamento: 06-05-2019

X