Quest’inverno ci ha deliziato con qualcosa che non avviene mai, ovvero la neve nel deserto del Sinai, che ha reso un paesaggio di per sé spirituale ancora più suggestivo e spettacolare.

Le perturbazioni invernali non sempre portano malanni, mal tempo e disagi ambientali. Questa volta il nuovo anno è iniziato con qualcosa di eccezionale che non era mai accaduto prima: la neve nel deserto del Sinai in Arabia Saudita.

La zona al nord-est dell’Egitto è sempre calda, c’è sempre il sole e, per la prima volta, una perturbazione di passaggio l’ha resa ancora più magica, innevandola. Ecco cos’è successo a uno dei luoghi più spirituali e suggestivi del mondo!

Neve nel deserto del Sinai, cos’è successo

L’inverno non è ancora terminato e possiamo dire che ci ha già regalato qualcosa di incredibile e di straordinario. Nel deserto del Sinai, luogo sempre caldo e secco, è arrivata una perturbazione appena qualche giorno fa che ha tinto tutto di bianco. Purtroppo è durata molto poco ma è bastato per deliziare gli occhi e i cuori di tutti.

neve escursionisti
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/neve-inverno-escursione-spedizione-1246300/

Situato nella parte nord-orientale dell’Egitto, il deserto del Sinai funge da spartiacque tra il continente africano e quello asiatico. Si tratta di un luogo da sempre considerato molto spirituale e suggestivo che, la spruzzata di neve, ha reso ancora più eclatante. Vedere il monastero di Santa Caterina (risalente al VI secolo) imbiancato in mezzo al deserto è un qualcosa che non ha prezzo e ci fa riflettere sui miracoli della vita.

Infatti restare in silenzio di fronte ad un panorama così magico ci fa capire come imparare ad amare la vita. Nei piccoli gesti, apprezzando le cose più semplici come un po’ di neve inaspettata o un sorriso rubato ad un passante!

Un’altra location spirituale e suggestiva

Tra i numerosi luoghi altamente suggestivi, e in cui si percepisce un forte senso spirituale, abbiamo quello che si trova a 2.060 metri di altezza. Sul Monte Altissimo, nel comune di Nago (nella parte nord-est del Lago di Garda), è situata una chiesa interamente coperta di neve.

Il Rifugio Damiano Chiesa è diventato virale sui social a causa di forti nevicate avvenute a inizio inverno. Infatti (come si può vedere nella foto) sembra un dipinto mozzafiato piuttosto che un luogo vero e proprio fatto di preghiera e di riflessione.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/neve-inverno-escursione-spedizione-1246300/.

ultimo aggiornamento: 21-01-2020


Un ospite speciale calcherà le scene del Premio Lucio Dalla a Sanremo 2020: l’eclettico Luca Maris

New Amsterdam: la storia vera da cui è tratta la serie tv