Il piumino Moncler si reinventa voluminoso grazie al disegno multiforme del promettente designer cinese notato da Yeezy.

Dodici piumini dalle forme strane e affascinanti, piccole sculture da indossare: sorprende la nuova geometria voluminosa dei piumini Moncler, che ha coinvolto nel suo progetto Genius il designer cinese DingYun Zhang, promettente stella della moda sotto i riflettori del fashion design ancor prima di incontrare lungo la strada l’azienda di lusso italiana.

Una capsule collection innovativa e impressionante, capace di stravolgere completamente il concept di uno dei capi must del nostro inverno, pronti a trasformarsi in molto di più che un capospalla.

Moncler x DingYun Zhang: una capsule collection ispirata alle forme e ai colori del mare

Della nuova caspsule Moncler non colpiscono solamente le dimensioni voluminose dei piumini, che sembrano morbidi e avvolgenti palloncini da indossare, ma anche i colori sognanti che ci riportano alla prima ispirazione di Zhang, i fondali marini e i suoi abitanti. Celeste, blu, azzurro, ma anche verde, beige, colori essenziali e naturali.

Ho una propensione per i grandi volumi che creano nuove forme sul corpo. Mi sono ispirato alle creature sottomarine, immaginando abiti che galleggiano leggermente, con una tavolozza che ricorda il corallo e i funghi che crescono spontaneamente sulle sculture sommerse in fondo al mare”, ha spiegato il designer cinese.

Il risultato è un dress code futuristico e giocoso, dove il piumino si diverte ad essere reinterpretato con la sua voluminosità a prendere nuove forme: cardigan bucati, giacche mimetiche traforate, capotti, gilet e micro-giubbotti. La collezione è realizzata in nylon ultra leggero e i prezzi partono dai 230 euro per i pantaloni da ciclista, fino ai 2.900 euro dei capi più ricercati.

Chi è DingYun Zhang, il giovane designer cinese che ha già collaborato con Yeezy

Siamo di fronte ad uno dei concept più sorprendenti: il piumino di lusso Moncler incontra stile e sperimentazione, restando fedele alla sua ricercatezza ma sposando l’effervescenza e la stravaganza delle forme street style, influsso che sulle creazioni di Zhang si avverte meravigliosamente.

Nato a Pechino, DingYun nutre una forte passione per la moda sin da giovanissimo: al liceo inizia a disegnare le sue prime sneakers, deciso a seguire una vocazione che lo porta in Inghilterra, dove studia alla prestigiosa Central Saint Martins School di Londra. Qui si laurea in Fashion Design nel 2020.

Yeezy, il brand di Kanye West che ha occhio e fiuti per talenti promettenti, lo nota subito e lo assume nel team del reparto calzature: l’occasione di poter partecipare alla creazione della Yeezy 700 Wave Runner e di altri modelli cult, è una svolta importante per la sua carriera. Con Moncler approda così anche nell’abbigliamento. Tenete a mente il suo nome.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-02-2022


Mugler e Jimmy Choo insieme per una capsule di scarpe glamour e audaci

Moda circolare: cosa è e perché è importante sull’impatto ambientale