Milking: spopola il desiderio legato al sesso anche sul web

Lattofilia, orgasmo dei capezzoli, milking, perversione, autoerotismo e chi più ne ha più ne metta: esploriamo lati nascosti del mondi del sesso

chiudi

Caricamento Player...

Diciamoci la verità, che lo vogliamo o no il seno delle donne più passa il tempo e più viene erotizzato, ed anche per questo cresce sempre più la voglia da parte di esse di ricorrere alla chirurgia estetica per sottoporsi a quel magico ritocchino per far si che diventino il sogno erotico della maggior parte degli uomini. Non a caso sul web uno dei termini più ricercati insieme al termine “tette” è milking.

“PornHub” riporta che il “milking” è uno dei termini più popolari ricercati nella categoria.

Tutto quello che non sappiamo del seno nel sesso

 

I seni sono femminili, ma secondo una scuola di pensiero, possono funzionare in modo fallico: il flusso del latte è eiaculatorio e il latte funziona come lo sperma.  L’ossessione del seno grosso sarebbe la prova che è diventato il nuovo fallo, in grado di alimentare la vita, in modo dominante.

Secondo “American Society of Plastic Surgeons”, nel 2014, negli Stati Uniti, sono stati fatti

286.254 interventi di aumento del seno. Chi pensa che in questo ambito, non ci siano più territori da esplorare, si sbaglia. C’è sempre qualcosa di nuovo in agguato negli angoli del web. Il feticismo del seno va sotto il nome di “mazofilia” (o mastofilia), nel BDSM rientra nella categoria “parzialismo”, ciò che si concentra esclusivamente su una parte del corpo.

Un semplice ricerca su “Google” mostra quanto è vasta e varia questa comunità. Ad esempio c’è la “lattofilia”, per chi prova piacere nel guardare una donna che allatta, nell’allattare o nell’essere allattato.

L’acronimo “ANR” sta per “adult nursing relationship” (rapporto di allattamento adulto), esistono moltissimi blog per chi è interessato a questo genere di connessione. Un sito fornisce anche istruzioni precise, un altro gruppo si chiama “Christian adult nursing relationships”, per i cristiani che lo praticano solo all’interno del matrimonio.

E voi cosa ne pensate?