Oversize, extralarge, esattamente come le ultime tendenze, anche la Milano Fashion Week 2021 segue il trend e moltiplica le sfilate delle collezioni invernali.

Ha aperto le danze il 23 Febbraio la Milano Fashion Week 2021 che presenterà le collezioni autunno/inverno 2021-2022, in edizione phygital ancora una volta, a causa della pandemia.

La formula digitale però si trasforma in un’opportunità, moltiplicando il numero di sfilate e appuntamenti online, solo due infatti sono le sfilate che si terranno in presenza nel massimo rispetto delle regole sanitarie: Del Core che ha sfilato mercoledì 24 Febbraio e Valentino che sfilerà al Piccolo Teatro di Milano lunedì 1 Marzo alle 14.

Milano Fashion Week 2021: gli stilisti in passerella e le novità

Ancora una volta quindi la moda si avvicina ad un pubblico più omogeneo grazie alla formula online, prevedendo in totale 140 appuntamenti composti da 68 sfilate, 65 presentazioni e 7 eventi.

Un’edizione realizzata in collaborazione con Confartigianato Imprese e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e di ICE-Agenzia, nel quale ci saranno nomi attesi, ma anche novità come Brunello Cucinelli che proprio ieri ha trasmesso in diretta da Solomeo, e la partnership speciale tra Alessandro dell’Acqua ed Elena Mirò.

Ma c’è anche multiculturalità perché debutteranno in passerella Onitsuka Tiger, Del Core e i cinque designer neri del progetto We are Made in Itay promosso dal collettivo Black Lives Matter in Italian Fashion.

Attesissimi naturalmente Valentino e Dolce e Gabbana che tornano a Milano dopo diverso tempo, Fendi e il nuovo direttore creativo Kim Jones, grande assente invece Versace che ha scelto di sfilare il 5 Marzo in digitale fuori calendario.

Milano Fashion Week 2021 in streaming: le date e dove seguire

I brand mostreranno le loro collezioni attraverso piattaforme dedicate, e sarà possibile così vedere in streaming le sfilate sui siti istituzionali dei brand o sui loro canali social.

L’evento potrà essere seguito anche sul sito della Camera Nazionale della Moda Italiana, che rende fruibili i contenuti della Milano Fashion Week. Di seguito il calendario con tutti gli appuntamenti delle collezioni autunno/inverno 2021-2022 da segnare in agenda e i nomi che hanno già sfilato:

Mercoledì 24 febbraio: 10 Tributo a Beppe Modenese, 10:15 We are made in Italy (Black Lives Matter in Italian Fashion Collective), 11:00 Missoni, 11:30 Simona Marziali, 12:00 Calcaterra, 12:30 Giuseppe Buccinnà, 13:00 Alberta Ferretti, 14:00 Fendi, 15:00 N.21, 15:30 Del Core (live), 16:00 Brunello Cucinelli, 17:00 Fabio Quaranta, 18:00 Human Poetics by Polimoda.

Giovedì 25 febbraio: 10:00 Max Mara, 10:30 Genny, 11:00 Blumarine, 11:30 Vìen, 12:00 Andrea Pompilio, 13:00 Dima Leu, 13:00 Anteprima, 14:00 Prada, 15:00 Moschino, 16:00 Emporio Armani, 17:00 Luisa Beccaria, 18:00 Daniela Gregis, 20:00 GCDS.

Venerdì 26 febbraio: 10:00 Marco Rambaldi, 10:30 Münn. 11:00 Budapest Select, 12:00 Antonio Marras, 12:30 Act n.1, 13:00 Vivetta, 14:00 Etro, 15:00 Tod’s, 17:00 Francesca Liberatore, 18:00 Alessandro Vigilante.

Sabato 27 febbraio: 10:00 Sportmax, 10:30 Gabriele Colangelo, 11:00 Onitsuka Tiger, 11:30 Alessandro Dell’Acqua x Elena Mirò, 12:00 Giorgio Armani, 13:00 Ermanno Scervino, 14:00 Salvatore Ferragamo, 15:00 Philosophy di Lorenzo Serafini, 16:00 Cividini, 17:00 Annakiki, 18:00 Laura Biagiotti.

Domenica 28 febbraio: 10:00 Shuting Qiu, 10:30 MM6 Maison Margiela
11:00 Dsquared2, 12:00 Drome, 13:00 Fila, 15:00 Emilio Pucci, 16:30 Gilberto Calzorali, 17:00 CHB, 18:00 Elisabetta Franchi.

Lunedì 1 marzo: 10:00 Ports 1961, 12:00 MSGM, 14:00 Valentino
16:00 Dolce&Gabbana


Lezioni di stile con Letizia di Spagna: i look da videocall a cui ispirarsi

A Sanremo 2021 arriva Vittoria Ceretti: chi firmerà gli abiti della top model?