Le collezioni primavera/estate 2022 donna e uomo di brand storici e new entry sfileranno nella settimana della moda milanese meno phygital e più live.

La Milano Fashion Week in piena pandemia ha saputo andare avanti, prima puntando su un’edizione completamente phygital, poi a porte chiuse e poi aprendosi lentamente alle sfilate dal vivo. Ma questo Settembre in una voglia di ripresa generale, sceglie di puntare su 61 sfilate, di cui 42 in presenza. Un calendario che prevede ancora di arricchirsi al netto di quanto già bozzato attualmente per volere del Presidente della Camera di Milano Carlo Capasa.

Oltre al ritorno di maison storiche come Roberto Cavalli sotto la nuova direzione creativa di Roberto Puglisi, debutteranno per la prima volta anche altri brand inseriti in calendario per la prima volta.

Milano Fashion Week 2021: a settembre sfilano per la prima volta MM6 Maison Margiela e Luisa Spagnoli

Oltre a Roberto Cavalli, sono attesi anche Boss e Moncler, mentre c’è grande curiosità per chi entra in calendario per la prima volta. Si tratta di Luisa Spagnoli, MM6 Maison Margiela, brand molto amato tra le star, HUI e Vitelli, brand giovane di maglieria italiana che realizza i suoi capi da fili recuperati dagli scarti dei maglifici vicentini, con una speciale lavorazione converte ogni creazione in un tessuto di filato.

Naturalmente non mancano i grandi nomi come Fendi, Alberta Ferretti, N.21, Max Mara, Emporio Armani, Salvatore Ferragamo, Dolce e Gabbana, Philosophy di Lorenzo Serafini, Missoni e Prada per citarne solo alcuni che sfileranno in presenza. In digitale invece Laura Biagiotti, Elisabetta Franchi, Dsquared2, Annakiki ed Emilio Pucci.

Grande spazio anche a Milano Moda Graduate, manifestazione che presenta i talenti promettenti della moda italiana provenienti dalle migliori scuole italiane del settore, rappresentando per i giovani una preziosa opportunità ancor più in questa edizione dove c’è desiderio di ricominciare.

Ripartire dai giovani e valorizzare la nostra incredibile filiera, unica al mondo, attraverso le sfilate, gli eventi e le presentazioni, in presenza, dei nostri brand ci dà nuova speranza per guardare al futuro, ha spiegato il Presidente Capasa.

Settimana della moda milanese 2021: date, eventi e sfilate di settembre

Il calendario della Milano Fashion Week 2021 è già disponibile sul sito della Camera della moda di Milano, ma si tratta di un’agenda provvisoria che sarà aggiornata anche prossimamente, e che riporta le sfilate dal vivo e quelle che si terranno in digitale. Alcune location delle sfilate dal vivo sono ancora in via di definizione.

22 settembre: 10.00 WE ARE MADE IN ITALY (BLACK LIVES MATTER IN ITALIAN FASHION – COLLECTIVE) (digitale), 11.00 Calcaterra (digitale), 12.00 Marco Rambaldi, 13.00 Antonio Marras (digitale), 14.00 Fendi, 15.00 Del Core, 16.00 Vivetta, 17.00 Alberta Ferretti, 18.00 N° 21, 19.00 Jill Sander, 20.00 Roberto Cavalli.

23 settembre: 10.00 Max Mara, 11.00 Genny, 12.00 Boss, 13.00 Anteprima (digitale), 14.00 Etro, 15.00 Drome, 16.00 Emporio Armani. Secondo show ore 17, 17.00 Daniela Gregis, 10.00 Blumarine, 19.00 MM6 Maison Margiela, 20.00 GCDS (digitale)

24 settembre: 10.00 Tod’s, 11.00 Missoni, 12.00 Sportmax, 13.00 Budapest Select, 14.00 Vien (digitale), 15.00 Prada, 16.00 Act N°1, 17.00 Sunnei, 18.00 Elisabetta Franchi (digitale), 19.00 Vitelli, 20.00 Versace

25 settembre: 10.00 Ports 1961, 11.00 Ermanno Scervino, 12.00 MSGM, 13.00 Moncler, 14.30 Salvatore Ferragamo, 15.30 Dolce e Gabbana, 16.30 Cividini (digitale), 17.00 Philosophy di Lorenzo Serafini, 18.00 Giorgio Armani. Secondo show ore 19.00, 19.00 Annakiki (digitale),20.00 Marni.

26 settembre: 10.00 Francesca Liberatore, 11.00 Luisa Spagnoli, 12.00 Laura Biagiotti (digitale), 12.30 Sindiso Khumalo (digitale), 13.00 Onitsuka Tiger, 14.00 Dsquared2 (digitale), 15.00 Emilio Pucci (digitale), 15.30 Shuting Qiu (digitale), 16.00 Milano Moda Graduate, 17.00 Hui, 18.00 Pierre-Luis Mascia, 19.00 Philipp Plein (digitale)

27 settembre: 10.00 Alexandra Moura, 11.00 MÜNN (digitale), 12.00 Lagos Space Programme (digitale)

ultimo aggiornamento: 01-09-2021


Serena Rossi madrina al Lido: l’arrivo a Venezia in total white chic ed essenziale

Venezia 78 è una favola di emozioni e di look: da Penelope Cruz a Paola Turani, le più belle del red carpet