Metodi per togliere i peli dal viso

Viso liscio e perfetto? Vediamo un po’ quali sono i metodi più efficaci per togliere gli antipatici peli che ci danno tanto fastidio.

chiudi

Caricamento Player...

Regola numero uno: se non sono baffetti o sopracciglia, mai e poi mai usare la ceretta.

Esattamente, la cera e la depilazione sono indicati solamente per i peli del viso che crescono sul labbro superiore e per sfoltire e dar forma alle sopracciglia. Il resto della peluria, come ad esempio quella delle basette o dell’attaccatura dei capelli, non va assolutamente toccata.

O meglio, non andrebbe affatto estirpata, pena l’ingresso in un circolo vizioso che ci obbliga a doverla togliere per sempre. I peli si rinforzano e ricrescono, per cui non c’è assolutamente bisogno di strapparli in zone differenti da quelle appena citate.

Sì alla pinzetta o alle piccole strisce depilatorie, ma per i peli al di fuori dell’area sopraccigliare e labiale superiore, il consiglio è uno: la decolorazione.

Con questo metodo graduale, si schiarirà la peluria, che risulterà assolutamente invisibile. E senza troppi danni e conseguenze nel tempo. Esistono in farmacia o nei centri estetici professionali. Un’estetista competente, infatti, saprà consigliare i prodotti più adatti al tipo di pelle ed alla consistenza del pelo da trattare.

Si tratta infatti di sostanze decoloranti, da applicare – come già ribadito – gradualmente e con costanza. In questo modo i peli verranno a poco a poco depigmentati e scompariranno all’occhio degli osservatori, ad opera di un vero e proprio effetto visivo che li celerà definitivamente.