Mestruazioni nere cosa significa

Le mestruazioni nere non sono sempre indice di malattie: occorre valutare i sintomi per capire la loro origine

Se vi è capitato di accorgervi che le vostre mestruazioni hanno assunto un colore scuro, non significa che sia il caso di allarmarsi subito. Quando mancano  sintomi di altra natura, probabilmente si può stare tranquilli considerando le mestruazioni nere un avvenimento normale, ininfluente per la propria salute.

Le mestruazioni sono costituite dal sangue del rivestimento del grembo e, nella maggioranza dei casi, quando sono nere o hanno una colorazione scura, significa che sono prevalentemente formate da sangue vecchio rimasto nell’utero e depositatosi per qualche giorno.

Molte sono le cause che possono influenzare la colorazione delle mestruazioni, innanzitutto occorre valutare l’età in cui ciò accade, poi lo stato generale di salute della donna.

Talvolta le mestruazioni nere possono essere segno di una cervice con apertura stretta. Se invece è presente anche la febbre potrebbe valutarsi l’esistenza o meno di un’infezione che ha causato tale colorazione.

Per chi assume anticoncezionali le perdite di colore scuro, che si verificano qualche giorno prima delle mestruazioni, e che vengono definite spotting, possono essere dovute all’assunzione delle pillole. Lo spotting, inoltre, talvolta è segno di altri disturbi fisici o psichici, come lo stress e il sovraffaticamento.

Le mestruazioni nere solo in rari casi sono segnale di fibromi uterini, tumori o altre malattie. Ma in tali ipotesi, comunque, sono sempre accompagnate da altri disturbi e sintomi dolorosi.

Naturalmente per fugare ogni dubbio e tutelare adeguatamente le propria salute, in caso di mestruazioni nere è sempre bene consultare lo specialista.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-11-2015

Donna Glamour Guide

X