Chi è Matteo Viviani: vita privata e biografia della Iena

Matteo Viviani: le curiosità sull’inviato de Le Iene e sulla sua vita privata!

Scopriamo cosa c’è da sapere su Matteo Viviani de Le Iene: dalle curiosità alla vita privata accanto a Ludmilla Radchenko!

Nato a Seriate nel 1974, Matteo Viviani è uno degli inviati più apprezzati de Le Iene. Nel corso della sua carriera ha svolto tra le più disparate professioni, fino a quando inizia a lavorare per il programma d’inchiesta più conosciuto di Italia 1.

Scopriamo cosa c’è da sapere sull’inviato de Le Iene, dalla sua vita privata alla carriera, passando per alcune curiosità… come ad esempio il segreto del suo fisico da invidia!

Chi è Matteo Viviani: la biografia

Fra tutti i conduttori de Le Iene, di certo Matteo è fra i più famosi ed apprezzati. Ma qual è la sua storia? Nato a Seriate il 1 maggio del 1974 sotto il segno del Toro, suo padre è bergamasco e sua madre, invece, è originaria di Roma.

Trascorre la sua adolescenza ad Arezzo, dove si diploma, e successivamente lavora come modello per case di moda e per qualche pubblicità. E si sa… la tv chiama tv, e così in men che non si dica Matteo si ritrova a lavorare ne Le Iene, e servizio dopo servizio riuscirà a ritagliarsi uno spazio sempre più grande, diventando uno dei conduttori di punta della trasmissione.

Nel 2015 ha anche pubblicato un romanzo, La crisalide nel fango, segnando il suo esordio come scrittore.

Matteo Viviani
Fonte foto: https://www.instagram.com/matteo_viviani_iena/

Matteo Viviani: le curiosità sull’inviato

• Ha rivelato di avere una quantità spropositata di vizi, non ultimo quello di fumare.

• Nel 2007 è stato accusato di violazione delle privacy e condannato a 5 mesi di prigione, commutati poi in multa. Era riuscito ad ottenere dei tamponi di sudore di diversi politici, allo scopo di verificare quanti di essi facessero uso di sostanze stupefacenti.

• Lui e sua moglie Ludmilla amano trascorrere il tempo insieme all’aria aperta o a dipingere.

• Una delle sue migliori amiche era Nadia Toffa, a cui ha dedicato moltissimi messaggi incoraggianti durante la lotta contro il tumore, e che ha sempre sostenuto con grande forza.

• Ama le macchine lussuose: sembra che DiPiù l’abbia sorpreso alla guida di una Bmw i8, dal valore di 140 mila euro.

La vita privata di Matteo Viviani: moglie e figli

Matteo è felicemente sposato con un volto noto di Canale 5: l’ex letterina di Passaparola di Gerry Scotti, Ludmilla Radchenko. La coppia ha due figlie: nel 2012 è nata Eva, la loro prima figlia, seguita nel giugno 2017 dal loro secondo bambino: Nikita.

A Vanity Fair la showgirl, originaria della Russia, ha riferito di essersi innamorata di lui a prima vista: “Ho capito subito che era il grande amore. Ci siamo conosciuti nel 2008 e la nostra storia è iniziata il 31 dicembre di quell’anno”

I due sembrano molto affiatati e condividono spesso foto insieme anche ai due piccoli. Sembra che siano entrambi molto appassionati di sport, camminate, escursioni e di palestra… il che spiegherebbe anche i loro fisici da urlo!

Eccoli insieme in uno scatto… che mette in luce tutta la loro sintonia!

Chi è la compagna di Matteo Viviani, Ludmilla Radchenko

Nata l’11 novembre 1978 sotto il segno dello Scorpione, Ludmilla è originaria di Omsk, Siberia. La sua bellezza è davvero disarmante, e non a caso già nel 1997 ha vinto il concorso di Miss Russia.

Successivamente si diploma in design della moda e approda, dopo qualche esperienza nella TV russa, in Italia. La prima volta che si vede nei piccoli schermi nostrani è durante uno spot di Paperissima. Sarà poi ballerina a La sai l’ultima e diventerà una delle letterine di Passaparola.

La sua carriera, tuttavia, non finirà lì: sfilate, calendari, comparsate in film e serie TV, finché nel 2011 decide di aprire a Milano uno studio sulla pittura pop e comincia a dedicarsi all’arte.

Dove vive Matteo Viviani

La coppia, sposata dal 2013, oggi abita a Milano con i loro due piccoli figli, pare in zona Cadorna. Casa loro è stupenda, moderna e al tempo stesso molto elegante.

Spazio, ovviamente, a un armadio vastissimo in grado di contenere tutte le scarpe e gli abiti di Ludmilla. Interessante anche un giardino, interno, una stanza ricca di piante e luci che sporgono dal soffitto… molto romantico!

In tutte le stanze, poi, si trovano le opere d’arte di Ludmilla, che in base alla sua tradizione russa pretende che in casa.. si tolgano sempre le scarpe!

Per di più, pare che i due abbiano anche una casa in montagna: ecco uno scatto di Ludmilla intenta a dipingere le pareti!

Fonte foto: https://www.instagram.com/matteo_viviani_iena/

ultimo aggiornamento: 01-10-2019

X