Si tratta di un antico rimedio orientale contro le rughe: la maschera per il viso al riso è quello che fa per voi! Ecco come realizzarla.

Sembra strano, ma il riso si può utilizzare anche per una maschera per il viso davvero eccezionale! Infatti le donne orientali usano molto spesso questo ingrediente come rimedio di bellezza, avendo ottimi risultati per quanto riguarda la prevenzione delle rughe sul volto. Ma come realizzarla in casa in poco tempo? Per la propria bellezza si fa questo e altro. Scopriamo come.

Maschera per il viso al riso: come farla in casa

Per realizzare questa maschera viso (si può farla anche solo una volta a settimana e i risultati si vedranno) è necessario procurarsi i seguenti ingredienti: 1/4 di litro d’acqua, 3 cucchiai di riso, 1 cucchiaio di miele e un po’ di latte.

Maschera viso
Maschera viso

Si procede poi con far bollire il riso in acqua per 3-4 minuti. Quando si scola è necessario tenere l’acqua di cottura (fondamentale per preparare la maschera al meglio). Contemporaneamente, bisogna unire il riso (con anche l’acqua di cottura, che ha molte proprietà benefiche) con il miele e un po’ di latte. Si mescola poi fino a ottenere un mix omogeneo.

Quando si è finito, si applica il composto sulla pelle del viso (si può anche applicarlo sulle mani e sul collo) e i risultati saranno spettacolari.

I benefici della maschera al riso

Per motivare l’efficacia di questa maschera viso, il riso ha molti benefici per il nostro e in particolare per il viso. Questo ingrediente, infatti, è ottimo per stimolare la produzione di collagene, fondamentale per la pelle del nostro viso e che è utile per prevenire la comparsa delle rughe.

Inoltre, al suo interno è contenuto anche lo squalene, che protegge dai raggi solari. E infine l’olio di riso è ricco di vitamina E.

È da provare anche la maschera viso con il tè matcha!

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
maschera viso Riso

ultimo aggiornamento: 20-08-2020


Come allontanare vespe e api? Ecco i consigli della nonna

Colazione sana? Ecco cosa mangiare per cominciare bene la giornata!