Quali sono le principali malattie delle unghie? Vediamo come riconoscere questi disturbi e quali sono le principali cause che li scatenano.

Ci sono diverse malattie delle unghie che possono alternarne l’aspetto e la struttura portandoci ad avere unghie fragili o con colorazioni che si discostano dalla norma. Principalmente a scatenare i problemi alle unghie possono essere infezioni, specie da funghi e muffe, ma anche le malattie della pelle possono estendersi alle unghie stesse. Vediamo quali sono i principali disturbi che non ci fanno avere unghie belle, sane e forti.

Malattie delle unghie dei piedi e delle mani

Tra le principali patologie delle unghie troviamo le infezioni e in primis l’onicomicosi, ovvero un’infezione causata da miceti e favorita dall’umidità. Le micosi alle unghie, infatti, sebbene possano colpire anche le mani portano soprattutto ad avere le unghie dei piedi rovinate, proprio perché all’interno delle scarpe si genere un ambiente favorevole alla diffusione di questi funghi.

Macchie bianche sulle unghie
Macchie bianche sulle unghie

La particolare predisposizione delle unghie a rompersi e sfaldarsi può essere onicodistrofia tra le malattie delle unghie della mano e dei piedi. Questa alterazione in particolare può essere dovuta sia a carenze nutrizionali che all’avanzare dell’età. Non sempre però le alterazioni delle unghie comportano fragilità, in alcuni casi i cambiamenti si hanno solo nell’aspetto attraverso la comparsa di macchie e striature. Un’alterazione di questo genere prende il nome di leocunichia e può essere dovuta a piccoli traumi o carenze di vitamine.

Patologie delle unghie: infezioni e infiammazioni

In alcune circostanze i problemi alle unghie sono causati da infezioni dovute ad abitudini scorrette. Oltre alla ben nota onicomicosi, c’è anche la paronichia, un’infezione che non colpisce direttamente l’unghia, ma l’area circostante. Questo disturbo caratterizzato da infiammazione che può divenire anche cronica e che tende a colpire soprattutto le mani è aggravato da una cattiva abitudine, ovvero quella di mangiarsi le unghie.

Mangiare Unghie
Mangiare Unghie

Un’altra infiammazione da non sottovalutare è la psoriasi delle unghie che può manifestarsi con cambiamenti di colore, un aumento o una diminuzione improvvisa dello spessore e alterazione sulla superficie dell’unghia stessa. Se trascurata questo tipo di infiammazione può anche avere conseguenze importanti, per cui è bene rivolgersi a un dermatologo per il corretto trattamento.

ultimo aggiornamento: 19-08-2021


Quanti carboidrati al giorno servono per una corretta alimentazione?

Quali sono le malattie della pelle più comuni?