Ludovica Valli e Fabio: litigio furioso con tanto di Carabinieri?

Pare che tra Ludovica Valli e Fabio Ferrara ci sia stata una furiosa lite che ha reso addirittura necessario l’intervento dei Carabinieri

chiudi

Caricamento Player...

Le voci che girano sugli accadimenti di poche ore fa tra Ludovica Valli e Fabio Ferrara hanno messo alquanto in allarme i fan della ex coppia. Pare che tra i due non corra affatto buon sangue. Ma non solo: sarebbe scoppiato un furioso litigio per la strada, che avrebbe reso addirittura necessario l’intervento dei Carabinieri. I fan dei Ferravalli (cosi soprannominati sui social dai fan) erano in cerca di nuove informazioni che potessero fan sperare in una riconciliazione, ma nelle ultime ore hanno avuto molto di cui preoccuparsi.

Il fatto sarebbe accaduto per le strade di Roma

Secondo quanto riporta BlastingNews, una testimonianza in particolare ha allarmato i fan dell’ex coppia. La persona in questione avrebbe riportate le seguenti parole: “Ieri Ludovica si trovava, in centro a Roma, nella macchina con Fabio Ferrara e, nel corso della loro lite, sono intervenute le forze dell’ordine”.

Una dichiarazione che, inizialmente, ha sorpreso e creato una vaga situazione di ironia tra i fan. Dopo una prima incredulità, però, sarebbe arrivata anche conferma di quanto è accaduto. Proprio l’ex tronista attraverso un recente commento rilasciato sui social, avrebbe confermato i sospetti.

La ragazza ha commentato sui social, sotto a una foto dell’ex: “Ora chiederei di non scrivere più nulla riguardo tutto ciò che è stato ieri sera. Grazie alle persone che mi hanno aiutata. Buona giornata”.

valli_ferrara

Fonte foto: Instagram

Dalle parole degli utenti del web sembrerebbe che Ferrara abbia usato la violenza contro la sua ex fidanzata, ma sono solo voci: “Abbiamo visto la scena. Ludovica è andata a rifugiarsi in un bar nella Capitale per scappare da lui. Un carabiniere in servizio ha placato gli animi”, scrive qualcuno.

Non vi sono ancora certezze di cosa sia accaduto tra i due: attendiamo ulteriori notizie.