La famiglia omogenitoriale presente in una puntata di Peppa Pig ha scatenato la polemica. Luciana Littizzetto è intervenuta in difesa del tema tanto caldo del momento.

L’annuncio che una puntata del cartone animato Peppa Pig avrebbe presentato una famiglia con due madri ha scatenato l’inferno. L’ex ministro alle politiche famigliari, Carlo Giovanardi, ha presentato un esposto formale al Comitato di Applicazione del Codice di Autoregolamentazione Media e Minori contro Peppa Pig parlando di “un comportamento illecito, anzi, un’istigazione a delinquere”. Il caso ha scatenato il dibattito tra pro e contro e, sulla questione, è intervenuta anche Luciana Littizzetto.

Luciana Littizzetto a favore delle famiglie omogenitoriali

Ospite del Festival della Comunicazione di Camogli, la comica è stata intervistata dal collega Luca Bizzarri e, senza troppi giri di parole, ha spiegato il sostegno alle famiglie omogenitoriali.

“Tutta questa polemica di Peppa Pig è una roba che ti fa rabbrividire! – ha esordito – .Adesso in una puntata che andrà in onda in Rai ci sarà un’amica di Peppa che ha due mamme”.

Sottolineando come per molte altre famiglie originali dei cartoni animati non si sia detto nulla, ha ritenuto del tutto eccessivo e anormale che sia stata sollevata una bufera sulle due mamme della famiglia protagonista di Peppa Pig.

“[…] Nella famiglia di Peppa Pig la mamma fa la casalinga, prepara le frittelle e legge giornale di giardinaggio. Il nonno dorme sempre sulla poltrona, la nonna colleziona cappellini. Improvvisamente vengono fuori in questa puntata le due mamme e si scatena l’inferno, quando la quotidianità e la normalità sono magari due mamme e non il nonno che dorme sempre sulla poltrona – ha commentato – . Ci sono dei nonni che giocano a briscola dalla mattina alla sera o che ancora lavorano. Noi vogliamo quella storia là, che magari è una storia che ci mette tranquillità, ma non esiste più. E quindi andare lì alla slavagnare, secondo me, è proprio veramente un segnale che c’è qualcosa che non funziona“.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-09-2022


William e Harry, la reunion grazie ad un messaggio: primo passo verso la pace

LDA, il figlio di Gigi D’Alessio alla madre Carmela Barbato: “Scusa per le lacrime”