Lucas Peracchi insinua che Uomini e Donne sia una trasmissione falsa…

Lucas Peracchi insinua che tutto ciò che accade nella trasmissione Uomini e Donne sia finto: le parole dell’ex tronista su Instagram

chiudi

Caricamento Player...

Lucas Peracchi è stato uno dei tronisti più discussi di Uomini e Donne. Nella scorsa stagione fu costretto ad abbandonare il suo trono quando si scoprì un presunto accordo con Giulia Carnevali, sua corteggiatrice. Su Instagram nelle scorse ore ha scritto a un fan che lo criticava: “Ma in che mondo vivi? Credi ancora a ‘Uomini e Donne’? Sveglia! È televisione. Magari potessi raccontare tutto”.

Parole che non lasciano spazio a troppe interpretazioni

lucas peracchi

Fonte foto: instagram.com/lucasperacchi

Anche Lucas Peracchi e Paola Caruso sono stati una coppia per qualche mese

Lucas Peracchi ha chiuso definitivamente con Uomini e Donne l’anno scorso e da allora non è più riuscito a emergere nel mondo della tv. Con Giulia Carnevali si sentivano e avevano un accordo che tenevano ben nascosto alla redazione della trasmissione.

Fu proprio Giulia che vuotò il sacco e aggiunse che fu Tara Gabrieletto ad averla messa in contatto con Lucas. Alla fine Peracchi chiese scusa e lasciò il programma. A distanza di mesi si fidanzò con la showgirl Paola Caruso:

“La distanza è stato il motivo dei nostri litigi, unita al fattore tempo, perché tutti e due avevamo impegni diversi e ne rimaneva davvero poco per stare assieme. Paola ha bisogno di una persona che le stia accanto, la capisco e le do ragione. Io per questioni non riuscivo sempre a esserci.”

In un momento di impulsività, Lucas aveva urlato di essere single durante una serata in discoteca:

Devo ammettere di avere esagerato. Sono molto istintivo e, dopo un litigio forte, mi era stata posta questa domanda alla quale ho risposto senza pensarci. Ho detto la verità, la storia era finita, ma ho sbagliato il modo di comunicarlo. Probabilmente potevo essere più corretto nei confronti di Paola, solo che ero particolarmente arrabbiato e alla correttezza in quel momento non ci stavo pensando”.