Guida al look perfetto per il battesimo del proprio bebè

Il battesimo del proprio infante dev’essere un’occasione in cui mostrare un outfit sì elegante ma molto sobrio, in quanto il protagonista della giornata è il proprio bebè e non i genitori.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Detto ciò, le mamme possono quindi optare per un abito elegante, magari di chiffon e con un taglio anni ’50, modello molto in voga di questi tempi.

Anche un paio di pantaloni a vita alta che lasciano la caviglia scoperta abbinati con una camicia o un top sono un valido alleato per le mamma dei battesimandi.

Se la giornata dovesse essere fresca, blazer maschili, giacche di cotone o cappottini leggeri possono completare il quadro di sobrietà.

Per quanto riguarda le scarpe invece, lasciate nell’armadio i tacchi vertiginosi o le fantasie troppo accese e concentratevi su tacchi sobri, sandali con la zeppa o ballerine colorate per coloro che non riescono proprio a tollerare i tacchi.

Dulcis in fundo, l’acconciatura e il make up: per la prima, optate per un raccolto comodo e fresco oppure per un taglio corto e ben pettinato; per il secondo invece un filo di blush, un tocco di rimmel e un rossetto dai colori pastello sono l’ideale.

 

 

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-07-2015


Come mettere l’eyeliner agli occhi piccoli

Come fermare sangue dopo rottura imene