La linea di successione aggiornata della regina Elisabetta II: dal figlio Carlo ai nipoti, ecco tutti gli eredi al trono.

All’età di 96 anni, l’8 settembre 2022 è scomparsa la regina Elisabetta II d’Inghilterra, la monarca dal regno più lungo nella storia del Regno Unito: ben 70 anni di reame ininterrotto. Dal momento del suo decesso, la corona è passata al primogenito Carlo, dal 1996 già Principe del Galles. 73 anni, Carlo III è l’erede al trono che ha dovuto attendere più a lungo per poter essere incoronato, ed è diventato anche il più anziano monarca nella storia d’Inghilterra. Anche per questo, vale la pena dare un’occhiata alla linea di successione aggiornata della casa reale britannica. Perché Carlo non è l’unico erede dell’indimenticabile Lilibeth.

Regina Elisabetta II: la linea di successione

Con la scomparsa della regina Elisabetta II, dunque, il Regno Unito torna ad avere un re dopo 70 anni. Un cambiamento epocale, che porterà, tra le altre cose, al ritorno dell’inno nazionale God Save the King. Ma la linea di successione va oltre Re Carlo.

Regina Elisabetta
Regina Elisabetta

Il diretto erede del nuovo re è il suo primogenito, il principe e duca di Cambridge, William, il primo figlio nato dal matrimonio tra Carlo e la principessa più amata di tutti i tempi, Lady Diana. A seguire, la linea di successione continua con i tre figli avuti da William con Kate Middleton. George, Charlotte e Louis.

In attesa che il tempo scorra e che possa portare alla nascita di nuovi eredi, al momento, stando così le cose, dopo gli eredi di William la successione tornerebbe indietro a loro zio Harry, secondogenito di Carlo, e quindi, di conseguenza, ai figli avuti da quest’ultimo con Meghan Markle, Archie e Lillibet. In totale, sono già otto i successori che potrebbero avere dunque pretese al trono nel medio-lungo periodo.

Gli altri eredi della regina Elisabetta

Ovviamente è probabile che tra i successori di Elisabetta molti non indosseranno mai la corona nella loro vita. Vale però la pena analizzare la costruzione della linea di successione del regno britannico, che dà grandissima priorità ai primogeniti.

Dopo gli otto che abbiamo già elencato non troviamo però la 72enne principessa Anna, in quanto la legge della successione del 2013 non è retroattiva. Se la sorellina di Carlo scivola quindi in diciassettesima posizione, prendono il suo posto il principe Andrea, terzo figlio di Elisabetta, la figlia primogenita Beatrice, già madre a sua volta di Sienna Elizabeth Mapelli-Mozzi.

Seguono nella linea di successione la secondogenita di Andrea, Eugenia, e il figlio August Brooksbank. Si ricomincia quindi con Edoardo, quartogenito della regina Elisabetta. Quindicesima posizione per suo figlio, James, che precede la sorella Louise Windsor. Solo a questo punto troviamo Anna, il figlio Peter Phillips e i suoi discendenti Savannah e Isla, al momento i più lontani eredi al trono.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 09-09-2022


La Regina Elisabetta è morta in Scozia e non a Londra: scatta l’Operazione Unicorn

Covid, chi ha tre dosi deve fare il vaccino aggiornato? Ecco cosa sapere