Lily Rose Depp, da Chanel a Cannes: com’è iniziata la sua ascesa?

Ormai la carriera di Lily Rose Depp sta prendendo quota, tanto che non è più considerata solo la figlia di Johnny Depp e di Vanessa Paradis…

chiudi

Caricamento Player...

Nata a Parigi il 27 maggio del 1999 dall’amore, durato 14 anni ma ormai finito, tra Johnny Depp e Vanessa Paradis, la bellissima Lily Rose Depp è la perfetta sintesi tra la bellezza magnetica e oscura del padre e quella angelica della madre. Un mix che ha conquistato tutti sin da quando Lily era ancora giovanissima. L’interesse del mondo della moda verso questa deliziosa ragazza è stato da subito molto acceso. I riflettori erano su di lei sin da quando era bambina, poi adolescente, e partecipava con i genitori agli eventi più glamour. Con il tempo Lily è cresciuta e, a soli 16 anni, è stata la protagonista di un servizio fotografico per la rivista australiana Oyster.

Lily Rose Depp: la malattia

Eppure Lily ha rischiato di non diventare mai grande: quando aveva solo 7 anni, è stata vittima di un’infezione da Escherichia Coli. La malattia, come raccontò il padre Johnny, è stato il periodo più brutto della sua vita, perché la sua bimba ha rischiato di morire. L’attore dichiarò:

“I bambini sono molto forti e coraggiosi, ma sono i genitori a morire di dolore giorno dopo giorno, per questo regalare loro un sorriso o un abbraccio per me significa tutto”.

Lily Rose Depp e Chanel

L’ascesa di Lily Rose è avvenuta definitivamente quando Karl Lagerfeld, direttore artistico di Chanel, l’ha scelta come testimonial della griffe. Ora Lily è il volto del profumo più famoso del mondo, Chanel n° 5, di cui è stata testimonial la mitica Marilyn Monroe.

Lily Rose Depp: i film

Non contenta, Lily si dedica oltre che alla moda anche al cinema. Per due volte è stata scelta da Kevin Smith per due suoi film. Ha partecipato anche a La danseuse, interpretando il ruolo della ballerina Isadora Duncan nel film francese che è stato presentato al Festival di Cannes.