Gabriel Batistuta: le origini italiane e altre curiosità sull’ex calciatore argentino

Idolo indiscusso di tutti i ragazzini degli anni ’90, Gabriel Batistuta è stato a lungo nel nostro paese ed è qui che ha raggiunto i suoi sogni di gloria.

Il nome di Gabriel Omar Batistuta rimarrà nella storia del calcio italiano, così come il suo soprannome “Batigol”. Negli anni ’90 è stato uno degli attaccanti più forti del nostro campionato, e ha fatto sognare tutti i tifosi. Eppure da ragazzino non aveva mai pensato di poter diventare un famoso calciatore. Anzi, ha iniziato con tutt’altro sport! Scopriamo qualcosa in più su Gabriel Batistuta.

Chi è Gabriel Batistuta

Nato ad Avellaneda (Argentina) il 1° febbraio 1969, sotto il segno zodiacale dell’Acquario, Gabriel Omar Batistuta è stato un ragazzino piuttosto bravo a scuola e non troppo interessato allo sport. Da bambino ha giocato a calcio solo saltuariamente, per dedicarsi piuttosto alla pallavolo e alla pallacanestro.

A 16 anni, però, è sbocciato l’amore per il calcio: la passione è diventata ben presto così travolgente che il ragazzo ha lasciato la scuola ad un passo dal diploma per concentrarsi sullo sport. Dopo alcuni anni a militare nelle squadre giovanili argentine, Gabriel è stato acquistato dalla Fiorentina: era il 1991, l’inizio della leggenda.

La vita privata di Gabriel Batistuta

Gabriel Batistuta e Irina Fernandez
Fonte foto: https://www.instagram.com/gabrielbatistutaok/?hl=it

Non molti sanno che la famiglia di Gabriel Batistuta affonda le sue radici proprio in Italia. Nel ricostruire la sua genealogia un esperto ha infatti scoperto che i suoi trisnonni erano entrambi di una zona nei pressi di Gorizia. Quel che è certo è che in Italia Batistuta ha trovato la sua fortuna.

Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Gabriel ha avuto una sola donna al suo fianco, in tutti questi anni. Aveva solo 17 anni quando ha conosciuto la giovanissima Irina Fernandez, durante la festa per il suo quindicesimo compleanno. Pochi mesi dopo il loro primo incontro, i due ragazzi si fidanzano e, nel 1990, convolano a nozze.

Gabriel Batistuta e sua moglie Irina Fernandez hanno avuto quattro figli: Thiago, Lucas, Joaquin e Shamel. Sul profilo Instagram dell’ex calciatore, la sua splendida famiglia è spesso protagonista di bellissime foto, molto apprezzate dai fan.

Chi è la moglie di Gabriel Batistuta

Classe 1971, Irina Fernandez ha passato tutta la vita assieme a Gabriel Batistuta. Con lui si è trasferita in Italia, dove sono nati i loro primi tre bambini, ed è poi tornata in Argentina alla fine della sua carriera calcistica. È una donna che ama il sole, il mare e soprattutto il calore della famiglia.

5 curiosità su Gabriel Batistuta

Gabriel Batistuta
Gabriel Batistuta

-Da ragazzino era un po’ cicciottello, e per questo motivo i suoi compagni lo chiamavano “gordo” (che in spagnolo significa “grasso”).

-Nel 2016 ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Firenze, per i suoi meriti sportivi.

-Dopo il ritiro dal calcio, nel 2006, ha avuto seri problemi di salute. A causa degli sforzi eccessivi, aveva infatti usurato la cartilagine e i tendini delle caviglie, cosa che gli provocava grandissimi dolori. La sua sofferenza era tale che ad un certo punto, come ha confessato in un’intervista a Tyc Sports, ha chiesto al suo medico di amputargli le gambe. Per fortuna, dopo qualche anno di terapie e operazioni, ha ricominciato a vivere.

-Oggi continua a praticare sport in maniera molto più leggera. Uno dei suoi preferiti è il golf.

-Se la cava anche con il ballo: nel 2019 ha partecipato assieme a sua moglie a Ballando con le stelle, nei panni di ballerino per una notte, come ospite di Milly Carlucci.

Fonte foto: https://www.instagram.com/gabrielbatistutaok/?hl=it

ultimo aggiornamento: 05-04-2019

X