Sembra che Meghan sia intenzionata a fare le cose in grande per il battesimo della sua seconda figlia, Lilibet Diana.

Come per il suo primogenito Archie Harrison, Meghan Markle sarebbe intenzionata a organizzare il battesimo “in grande” anche per la sua seconda figlia, Lilibet Diana, prima nipote della Regina Elisabetta ad essere nata sul suolo degli Stati Uniti. L’ex duchessa del Sussex vorrebbe che la cerimonia si tenesse al Castello di Windsor ma la sovrana – furiosa per le vicende che hanno interessato i due duchi dopo il loro addio ai titoli nobiliari – non avrebbe acconsentito.

Lilibet Diana: il battesimo

Come per il piccolo Archie Harrison, Harry e Meghan Markle sognerebbero per la piccola Lilibet Diana una cerimonia in grande al Castello di Windsor, alla presenza dei familiari più intimi e della Regina Elisabetta (che curiosamente non poté essere presente al battesimo del piccolo Archie per impegni istituzionali presi in precedenza).

Harry d'Inghilterra Meghan Markle
Harry d’Inghilterra Meghan Markle

Dopo l’addio dei Sussex ai titoli nobiliari e la loro controversa intervista da Oprah Winfrey sembra che la Regina non abbia intenzione di acconsentire a ulteriori richieste da parte loro, ma sulla questione “battesimo” tutto tace. Quello del piccolo Archie si era tenuto nel massimo riserbo e alla presenza dei soli familiari. Il piccolo, nato il 6 maggio 2019, era stato battezzato prima dei 3 mesi di vita e aveva ricevuto il sacramento direttamente dall’Arcivescovo di Canterbury (la più alta autorità religiosa anglicana dopo la Regina). Sarà così anche per sua sorella Lilibet?

I battesimi della famiglia Reale

Come da tradizione per il battesimo del piccolo Archie Harrison – e degli altri royal babies – sarebbe stata usata acqua proveniente dal fiume Giordano e durante i festeggiamenti sarebbe stata servita parte della torta nuziale dei genitori (precedentemente conservata). In genere gli abiti indossati per la cerimonia vengono scelti con grande cura e molti mesi d’anticipo: la veste indossata da Archie Harrison ad esempio era una fedele riproduzione di un abito in pizzo color avorio voluto dall’antenata Regina Vittoria a metà dell’800.

ultimo aggiornamento: 10-09-2021


Quanto costa mangiare al ristorante di Antonino Cannavacciuolo, Laqua Countryside

Partecipazioni di matrimonio economiche: quali sono gli inviti più originali?