Quando ricomincia il programma Le Ragazze? Il 17 giugno parte su Rai 3 la nota trasmissione sulla storia d’Italia, con tre puntate inedite che racconteranno l’esistenza di tre donne diverse.

Dal 17 giugno 2021 torna su Rai 3 il programma televisivo nato nel 2016 Le Ragazze, un documentario che presenta racconti inediti di personaggi femminili diversi per provenienza, estrazione sociale, istruzione e opinioni, sullo sfondo della storia italiana del periodo in cui queste donne sono vissute. Tre puntate, tante donne, tre generazioni differenti mostrate attraverso le tappe che hanno coinvolto l’esistenza delle protagoniste.

Le Ragazze: che cos’è il programma

Le Ragazze è un programma che parla, attraverso interviste e testimonianze, di episodi della storia italiana del XX secolo da un punto di vista prettamente femminile, facendoci scoprire risvolti che meritano attenzione e accrescendo così la nostra cultura. La trasmissione è di Cristiana Mastropietro, Riccardo Mastropietro e Giulio Testa ed è prodotto da Pesci Combattenti per Rai 3.

Le ragazze: i temi

Vediamo quelli che saranno i temi del programma Le Ragazze. Protagonista della prima puntata sarà Teresa Vergalli, partigiana in Emilia durante il periodo della Seconda Guerra Mondiale, che quindi ci racconterà la sua esperienza negli anni ’40. Quest’ultima si è sempre impegnata nella lotta politica del PCI per poi scegliere la strada dell’insegnamento, a partire dal 1975.

Per quanto riguarda invece gli anni ’60, ascolteremo la storia di Stefania Casini, addentrandoci nelle sue innumerevoli carriere, iniziando come attrice e diventando nel tempo il volto femminile degli anni ’70, per poi dedicarsi al mondo del giornalismo con i suoi reportage e passare in seguito al ruolo di regista e produttrice di documentari. Insieme a lei, nella puntata sugli anni Sessanta, anche la ginecologa Maria Pia Marroni. La donna è nota per il suo impegno nella somministrazioni dei vaccini ai tempi all’epoca dell’epidemia di colera a Napoli, nel 1973.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Infine si passerà agli anni ’80 con la storia di due donne: Milena Bertolini ed Elisabetta Lachina. La prima è una calciatrice e allenatrice, che attualmente ricopre il ruolo di commissario tecnico della nazionale di calcio femminile e da sempre si batte per eliminare i pregiudizi sul calcio femminile. Elisabetta Lachina, da quando i suoi genitori sono deceduti nella strage di Ustica, non ha mai smesso di cercare giustizia per quella terribile tragedia. A chiudere la puntata sarà invece l’attivista romana Diletta Bellotti, nota dal 2019 per la sua campagna contro lo sfruttamento dei braccianti nel Meridione, dal titolo #pomodorirossosangue.

Fonte foto: https://twitter.com/PCombattenti


Monica Lewinsky produce la terza stagione di American Crime Story sullo scandalo Clinton-Lewinsky

Ricordate La Talpa? Arriva su Netflix