Le proprieta della Boswellia, la pianta proveniente dall'India

Boswellia o albero dell’incenso: usi e benefici

Quali sono le proprietà della Boswellia? Si tratta di una pianta nota per le proprietà antinfiammatorie e analgesiche naturali.

La Boswellia Serrata appartiene alla famiglia delle Burseracee. Il vegetale possiede proprietà antinfiammatorie e analgesiche naturali. Ottimo nel caso di dolori muscolari, reumatismi, artrite e artrosi. La pianta è originaria dell’India, nord Africa e Medio Oriente.

Questa pianta è parte integrante della medicina Ayurvedica. Si rivela un’alleata numero uno per combattere problemi alle articolazioni e al sistema muscolare. Le cause, a tal proposito, possono essere tra le più disparate. Le conseguenze, tuttavia, sono sempre uguali: dolore, infiammazione dei tessuti locali e limitazione dei movimenti.

I benefici della Boswellia

La Boswellia può essere usata in svariate di situazioni e per una moltitudine di problematiche. Si tratta insomma di un rimedio naturale capace di regalare sollievo.

Artrite reumatoide: La boswellia gode di un’importante azione antinfiammatoria. Ideale, quindi nel combattere con successo le artriti, le osteoartiti e l’artrite reumatoide;

Infiammazione gastro – intestinali: La boswellia possiede un’azione anti ulcera. Si rivela infatti ottima nel caso di patologie croniche. Tra queste il morbo di Crohn. Per ottenere risultati è da assumere per cicli ripetuti nel tempo. Possibilmente come estratto secco o tintura madre.

Tosse e raffreddore: L’olio essenziale di Boswellia agisce contro l’influenza e il raffreddamento. Basta versarne due gocce su una zolletta di zucchero. Da assumere una o due volte al giorno.

Articolazioni e tendini: Ottima nel caso di disturbi degenerativi delle articolazioni. Ma anche in caso di infiammazione dei tessuti molli e dolori muscolari.

Boswellia e curcuma

Boswellia e curcuma presentano molte caratteristiche sovrapponibili. Per questo motivo vengono usate insieme. Si rivelano ideali per il trattamento di alcuni disturbi specifici. In particolare.

Pelle: Il preparato è valido sia per uso topico sia per uso sistemico. Entrambe le erbe sono usate per regolare le secrezioni della pelle. Ottimo per alcuni tipi di dermatiti, acne e arrossamenti.

Vie urinarie: Ottima contro le infiammazione urinarie. A livello renale le due erbe mixate andrebbero a stimolare l’eliminazione di piccoli residui sedimentali. Questi possono portare a fastidiosi problemi come la cistite.

Boswellia
Fonte Foto: https://pxhere.com/it/photo/1169064

Vie respiratorie: Le due piante andrebbero a combattere numerosi episodi di infezioni alle vie respiratorie. In particolare quelle legate a disturbi stagionali.

Dolori articolari: La commistione risulta efficace nella riduzione del dolore dovuto alle varie patologie articolari. Da quelli più leggeri a quelli più seri. Il mix, in particolare, sembrerebbe efficace nel contrastare le infiammazioni a livello di cartilagine.

Le proprietà della Boswellia sono davvero sorprendenti. Può diventare un valido supporto nel combattere fastidiosi problemi. Un modo naturale per ritrovare il benessere.

Fonte Foto: https://pxhere.com/it/photo/538699

ultimo aggiornamento: 15-09-2019

X