Luisa Ranieri è la protagonista de Le indagini di Lolita Lobosco: ecco quali sono le location della fiction di Rai 1.

Tra le fiction che arrivano nel 2021 su Rai 1 c’è anche Le indagini di Lolita Lobosco. La serie TV è tratta dai romanzi di Gabriella Genisi e ha come protagonista una donna single, in carriera, diventata vicequestore. Deve però combattere con i pregiudizi dei suoi colleghi (nella squadra di cui è a capo è formata da soli uomini). Vediamo ora quali sono le location scelte per le riprese dei vari episodi della serie TV.

Le indagini di Lolita Lobosco: le location della fiction

Le indagini di Lolita Lobosco è ambientata a Bari e proprio in Puglia sono stati girati (principalmente) gli episodi della serie TV.

Luisa Ranieri
Luisa Ranieri

Una delle location principali che si riconosce nelle varie puntate è la spiaggia conosciuta come Pane e pomodoro di Bari. Ma il capoluogo della Puglia è sola una delle città dove è stata girata la fiction.

Tra le location principale di Le indagini di Lolita Lobosco c’è anche Monopoli: è qui che si trova la location scelta per il Commissariato dove lavora la protagonista, che altri non è il Palazzo Palmieri.

Altre riprese di Le indagini di Lolita Lobosco sono state effettuate anche in altre località del Salento ma anche a Roma.

Le indagini di Lolita Lobosco: il cast della fiction

La protagonista principale di Le indagini di Lolita Lobosco è interpretata da Luisa Ranieri che, parlando del suo personaggio in un’intervista a La Repubblica, aveva dichiarato: “E’ una donna che fa il suo lavoro senza rinunciare alla sua femminilità, non le interessa il giudizio degli altri”.

Nel cast della serie TV troviamo poi anche Filippo Schicchitano, Jacopo Cullin, entrambi nelle vesti di due poliziotti del commissariato di Bari dove è ambientata la storia, gli agenti Forte e Esposito. Lunetta Savino interpreta invece il ruolo di Nunzia, la madre della protagonista.

TAG:
tv

ultimo aggiornamento: 17-02-2021


Addio a Il Commissario Montalbano: chiude la serie tratta dai romanzi di Camilleri

Festival di Sanremo 2021: fino a 200 tamponi al giorno!