L’Attrice di Successo Uma Thurman ha compiuto 44 Anni

Uma Thurman, nata a Boston il 29 aprile 1970, oltre ad essere un’attrice di successo è considerata anche una vera e propria icona pop.

chiudi

Caricamento Player...

La carriera di Uma Thurman è iniziata all’età di 15 anni, quando dopo una recita scolastica, ha deciso di voler fare l’attrice dicendo addio ai banchi di scuola.

Negli anni novanta è stata spesso interprete di ruoli inusuali e dirompenti che hanno contribuito a ridefinire l’immagine divistica femminile. Per l’interpretazione di Mia Wallace in “Pulp Fiction” è stata candidata all’Oscar quale miglior attrice non protagonista nel 1995. Ha ricevuto inoltre quattro candidature ai Golden Globe, vincendolo nel 2003 per “Gli occhi della vita”, e una ai premi Emmy.

Per quanto riguarda la vita sentimentale, dopo aver archiviato il matrimonio con Gary Oldman durato dal 1990 al 1992, nel 1998 è diventata la moglie di Ethan Hawke nonché madre dei loro due figli. La coppia ha poi divorziato nel 2005 e Uma Thurman si è fidanzata a intermittenza per sette anni con il miliardario Arpad Busson dal quale è nata la terza figlia Rosalind Arusha Arkadina Altalune Florence, per gli amici “Luna”.

Leggi anche: Uma Thurman mette fine al suo Fidanzamento con Arpad Busson

L'Attrice Uma Thurman, Icona Pop, ha compiuto 44 Anni
L’Attrice Uma Thurman, Icona Pop, ha compiuto 44 Anni

Il suo debutto ufficiale è nel 1987, col film “Laura”, che però si rivela un flop ma per fortuna, già l’anno successivo Uma Thurman recita in ben tre pellicole a cui seguono ruoli drammatici in svariati progetti.

Nel 1994 Quentin Tarantino la sceglie per il ruolo di Mia Wallace, la sexy-moglie del temibile Marsellus nel rivoluzionario “Pulp Fiction” e il suo personaggio diventa subito un’icona pop; con quel caschetto nero, quel ballo a piedi nudi con John Travolta sono ormai scolpiti nella storia del cinema.

Dopo il successo sperimenta generi diversi, da “Batman & Robin” , allo sci-fi “Gattaca – La porta dell’universo”, da “I miserabili”, al super-eroico “The Avengers – Agenti speciali”, fino al Woody Allen di “Accordi e disaccordi” e al letterario “The Golden Bowl” firmato James Ivory.

Nel 2003, a quasi dieci anni dal loro primo fortunato incontro, Quentin Tarantino e Uma Thurman tornano a collaborare insieme sul set di “Kill Bill”; l’attrice è perfetta per interpretare Beatrix Kiddo, meglio conosciuta come “La Sposa”, vendicativa protagonista del film. Con i due volumi di “Kill Bill” la Thurman raggiunge nuovamente lo status di icona pop, merito anche della tutina gialla a bande nere stile Bruce Lee.

Quest’anno Uma Thurman e’ tra le interpreti dell’ultimo film di Lars Von Trier ”Nymphomaniac”.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”13863″]