Per chi è indicata la laminazione ciglia? Scopriamo i benefici del trattamento, quante sedute richiede e a quanto ammonta il costo medio.

La laminazione ciglia, anche definita lash lift e lifting ciglia, permette di avere ciglia folte, incurvate e voluminose. Vediamo in cosa consiste il trattamento, quante sedute sono necessarie per avere un risultato apprezzabile e perché sempre più persone stanno scegliendo di affidarsi a questa tecnica che sta prendendo sempre più piede tra i trattamenti ciglia.

Laminazione ciglia: in cosa consiste?

La laminazione permette di ottenere ciglia incurvate che riacquistano volume e colore anche senza usare il mascara. Il trattamento permette di avere un risultato naturale e ciglia voluminose e definite senza dover utilizzare il mascara. Ciò non toglie che non ci si possa dedicare al make up come al solito. A differenza di altri trattamenti, o dell’applicazione delle ciglia finte, infatti, bisognerà evitare trucchi e struccanti solo nelle prime 24 ore post-trattamento. Subito dopo la laminazione si dovrà anche evitare di bagnare le ciglia e applicare nel contorno occhi, anche in questo caso è bene adottare questi accorgimenti per almeno 24 ore.

Ciglia Folte
Ciglia Folte

Questo lifting ciglia è particolarmente indicato per chi tende ad avere le ciglia troppo sottili e chiare, oppure con particolari inclinazioni: troppo dritte o all’ingiù. Ci sono, invece, situazioni particolari nelle quali è meglio evitare trattamenti di questo tipo, ad esempio in gravidanza e allattamento o se si soffre di allergie o malattie agli occhi.

Costi laminazione ciglia

Per ottenere il miglior risultato possibile è sempre consigliato affidarsi a un centro estetico specializzato e diffidare da kit e soluzioni fai da te, che in ogni caso richiedono una certa manualità. Il trattamento può prevedere diverse sedute, all’incirca 3 o 4, e ogni seduta ha un costo che va dai 60 ai 90€. Il prezzo della laminazione ciglia arriva, quindi, complessivamente dai 240€ ai 360€ considerando quattro sedute.

Un altro punto fondamentale è la durata del trattamento che, come occorre ricordare, può variare da persona a persona anche per via della crescita stessa delle ciglia. In genere le sedute si possono ripetere una volta al mese e la durata è di circa 2 mesi al termine del ciclo completo di sedute.


Quando si può avere l’ematocrito basso e a cosa è dovuto?

Sindrome di Stoccolma, cos’è: i sintomi del disturbo del carceriere